Ultim'ora
Commenta

Shotokan Karate Do, tra
diplomi e gare internazionali
una primavera di soddisfazioni

L’ultimo appuntamento agonistico per il team gialloblu, si è tenuto sabato 5 maggio in Slovenia, in occasione del “Postumia Open 2018” (Gara Internazionale di Karate). FOTOGALLERY

SABBIONETA – Proseguono i numerosi impegni per il Team Shotokan Karate Do, capitanato dal Maestro Claudio Lena. Lo scorso sabato 21 aprile, i giovanissimi dai 4 ai 12 anni, sono stati impegnati nella 1° Tappa degli incontri A.T.P. Fijlkam della provincia di Mantova, a Soave di Porto Mantovano, dove hanno dato ottimi segnali di crescita, distinguendosi nelle simulazioni di prova di Kata, Percorso, Paloncino e Kumite.
Nella stessa giornata, presso la Sede Fijlkam-Coni Lombardia, sono stati consegnati i diplomi di cintura nera 1° Dan a Davide Bazzani e 3° Dan a Devid Lena, che lo scorso ottobre hanno brillantemente superato le quattro prove di Khihon, Kata, Kumite e Proiezioni, proposte dalla commissione esaminatrice federale. Nell’occasione Devid ha ricevuto anche il Diploma Fijlkam-Coni di 1° Livello Insegnante Tecnico (aspirante allenatore). Il percorso per il conseguimento del prestigioso titolo è iniziato nello scorso anno e si è concluso a gennaio 2018 con l’esame pratico di simulazione di allenamento, dove Devid si è distinto per preparazione, conoscenze e competenze.

L’ultimo appuntamento agonistico per il team gialloblu, si è tenuto sabato 5 maggio in Slovenia, in occasione del “Postumia Open 2018” (Gara Internazionale di Karate). Grandissima soddisfazione per la squadra del Maestro Lena, che si conferma al 1° posto tra i Team Italiani presenti e al 19° posto in classifica generale su ben 54 associazioni sportive presenti, provenienti da 6 Nazioni: Italia, Slovenia, Croazia, Serbia, Austria e Turchia. La mattinata si è aperta con l’ottimo 2° posto di Devid Lena che cede per 3 a 2 al serbo Uros Subota, fresco del Mondiale WKF Under 21 e il buon 5° posto di Davide Bazzani entrambi nella Categoria Kata Individuale Maschile Senior. Ma è il pomeriggio a regalare altri due podi, con il fantastico 1° posto di Ivan Mazzini che sbaraglia la numerosa Categoria Master Maschile specialità Kata Individuale e il 3° posto della Squadra Maschile Senior, composta da Amit Singh, Davide Bazzani e Ivan Mazzini.
Infine, sta volgendo al termine il “Progetto Karate Gioco Sport a scuola 2017/2018”, curato dott.ssa Noemi Lena, che si conferma per il 13° anno consecutivo, attivo su ben tre Istituti Comprensivi: Dedalo 2000 di Gussola, Diotti e Marconi di Casalmaggiore, coinvolgendo sette plessi tra scuola primaria e scuola dell’infanzia con oltre 1000 alunni, oltre alla new entry scuola dell’infanzia San Giuseppe di Casalmaggiore con più di 50 bambini.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti