Commenta

Rugby Viadana 1970:
ingaggiato il seconda linea
Matteo Dell’Acqua

Il giocatore milanese, 195 centimetri per 108 chilogrammi, è cresciuto nell’ASD Rugby Lainate per poi passare all’ASR Milano, al Rugby Grande Milano, al Crociati Rugby e infine al Conad Reggio Rugby per cinque stagioni.

VIADANA – Viene dal Rugby Reggio il terzo rinforzo del Rugby Viadana in vista della prossima stagione sportiva. Il club viadanese si è aggiudicato la seconda linea Matteo Dell’Acqua, 27 anni ed ex nazionale Under 18, Under 19, Under 20. Il milanese Dell’Acqua, 195 centimetri per 108 chilogrammi, è cresciuto nell’ASD Rugby Lainate per poi passare all’ASR Milano, al Rugby Grande Milano, al Crociati Rugby e infine al Conad Reggio Rugby per 5 stagioni.
“Sono contento di far parte della rosa del Viadana- sono le prime parole di Dell’Acqua- è una società solida, ben organizzata e con degli obiettivi chiari e uno staff molto preparato. Penso che, qui, avrò la possibilità di crescere ulteriormente e soprattutto di potermi rimettere in gioco come giocatore. Darò il massimo per arrivare più in alto possibile”. Plinio Sciamanna, assistant coach del Viadana si è espresso con soddisfazione attraverso il sito ufficiale del club: “Ho conosciuto Matteo tre anni fa, quando partecipai come allenatore ad un incontro tra la Nazionale emergenti e una selezione di giocatori dell’Eccellenza, in quest’ultima c’era anche lui e mi è piaciuto fin da subito. Un ragazzo umile e sempre disponibile, caratteristiche che riporta a pieno sul campo da gioco. Lavora sodo, buon saltatore e solido in difesa. Sono contento che farà parte del nostro gruppo”.

© Riproduzione riservata
Commenti