Commenta

Giornata Nazionale dello
Sport, il 3 giugno a Gussola
nel segno anche dell'ambiente

Vi sarà poi un ospite d’eccezione, Gianpaolo Fattori, tedoforo alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. "Per me partecipare ha una duplice valenza: oltre a rimarcare il valore dello sport - ha detto Fattori - essendo io Gev, porterò il messaggio di rispetto dell’ambiente".

GUSSOLA – Sarà Gussola il comune ospitante della 18esima Giornata Nazionale dello Sport organizzata a livello nazionale dal Coni. Il fiduciario del più importante ente sportivo per la zona Casalasca Daniela Panizzi, presidente della Tazio Magni di basket che quest’anno festeggia i 50 anni di attività, ha così convocato la stampa e alcune società sportive presso il palazzo municipale gussolese assieme al sindaco Stefano Belli Franzini per illustrare le attività.

L’evento, per la prima volta organizzato nel 2003 e che lo scorso anno venne ospitato da Solarolo Rainerio per la zona Casalasca, si terrà domenica 3 giugno dalle 10 alle 12 presso il PalaGhidetti di Gussola. Il tema della giornata sarà la connessione tra sport e ambiente e rispetto della natura. “L’idea è quella di evidenziare il valore educativo sia dello sport, sia del rispetto di ciò che ci circonda – ha detto Panizzi – . Lo sport è un fattore di crescita, di arricchimento dell’individuo e un modo per migliorare la qualità della vita. Peraltro l’edizione di quest’anno vedrà attività in contemporanea il 3 giugno non solo in altre città italiane ma anche nel mondo, con eventi sia negli Stati Uniti che in Venezuela”.

L’intenzione è di fare conoscere, in particolare ai più giovani (vicino al PalaGhidetti sorgono le scuole elementari e medie di Gussola), le varie discipline sportive: alla giornata partecipano in particolare il Kick Boxing di Solarolo, Noble Art, La Fenice e Mare Sub di Casalmaggiore, l’Ippica Le Torri, oltre alle società gussolesi Tazio Magni Basket, Scuola Nuova Pallavolo, Oratorio Santa Maria calcio, Motoclub Bergamonti, Cannisti Monte Bianco pesca, Gussola Futsal calcio a 5 e Nordic Walking Mantova sezione di Gussola. Vi sarà poi un ospite d’eccezione, Gianpaolo Fattori, tedoforo alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. “Per me partecipare ha una duplice valenza: oltre a rimarcare il valore dello sport – ha detto Fattori – essendo io Guardia Ecologica Volontaria, porterò il messaggio di rispetto dell’ambiente. Le ultime Olimpiadi in Corea, oltre ad avvicinare due mondi politici lontani, hanno lanciato un monito verso l’ecosostenibilità”.

A tal proposito l’amministrazione comunale, con il sindaco Belli Franzini, ha ricordato come i lavori alle palestre mirino a questo obiettivo (“al consumo energetico zero”) e ha rimarcato i numeri dello sport nel comune gussolese: “Quattrocento atleti frequentano le due palestre – ha detto il primo cittadino – e non dimentichiamo l’attività all’aperto: per un comune di 2600 abitanti, non sono pochi. Festeggiamo poi in questo 2018 anniversari importanti delle nostre società: penso alla Tazio Magni che compie 50 anni e al calcio che ne fa 20”. Belli Franzini, ringraziando Daniela Panizzi per avere portato la festa a Gussola, ha poi ricordato come il comune continui a investire nello sport, perché “questo significa investire nel sociale, senza sacrificare né plessi scolastici né impianti sportivi”.

Parteciperà alla giornata pure la locale Protezione Civile con i suoi volontari. Al termine degli eventi mattutini, sempre a proposito di sport e ambiente, i partecipanti si sposteranno poi in località Valloni presso il Centro Natura Amica al “Baby Asino Day” con possibilità di pranzare (su prenotazione al numero 392-6666229).

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti