Cronaca
Commenta

Treni, la Caporetto della Parma Brescia: quattro quelli soppressi oggi pomeriggio

Un'interruzione di servizio che mette in ginocchio tutto un territorio, soprattutto quello a cavallo tra le province di Parma e Cremona, già colpito dalla chiusura, quasi nove mesi fa, del ponte

CASALMAGGIORE – Un disastro. Tra le giornate più nere per il trasporto su ferro quella di oggi verrà sicuramente ricordata come una delle peggiori. Quattro i treni soppressi oggi pomeriggio. Se non è un record poco ci manca. E la giornata non è ancora finita.

Il treno 20356 (PARMA 19:13 – BRESCIA 21:08) oggi non sarà effettuato. Il treno 20343 (PIADENA 12:59 – PARMA 13:48) e il treno corrispondente 20346 (PARMA 14:13 – BRESCIA 16:08) oggi sono cancellati. Il treno 20344 (PARMA 13:13 – BRESCIA 15:08) oggi è cancellato. I clienti possono prendere il treno 20346 (PARMA 14:13 – BRESCIA 16:08). Questi gli avvisi del sito. Avvisi scarni, senza neppure una motivazione. In stazione hanno annunciato un’improvvisa indisponibilità del personale.

Un’interruzione di servizio che mette in ginocchio tutto un territorio, soprattutto quello a cavallo tra le province di Parma e Cremona, già colpito dalla chiusura, quasi nove mesi fa, del ponte. Una situazione di grave mancanza sulla quale, e nonostante due esposti del Comitato TPT, prefettura e procura continuano a fare orecchie da mercante.

Un disastro insomma. Non ci sono altri termini per definirlo. Intanto c’è chi, come il consigliere Alessandro Rosa, ci scrive dalla stazione di Parma chiedendo ironicamente un consiglio su come spendere due ore del suo tempo. Può essere poetico guardare i treni che passano. Se non sei uno studente o un pendolare e, allo spettacolo (su altri binari) hai già assistito più volte, e sempre per lo stesso motivo.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti