Eventi
Commenta

Il Pulsar Ensemble chiude questa sera la rassegna primaverile de 'La Centralissima'

Durante la serata sarà presente prima e durante i concerti uno stand gastronomico curato dalla gastronomia Antichi Sapori che allieterà con le sue specialità culinarie

CASALMAGGIORE – Ultimo appuntamento, questa sera (concerto a partire dalle 22) con ‘La Centralissima’. Ospiti il Pulsar Ensemble.

Filippo Sala, Sebastiano Ruggeri, Gionata Giardina, Luca Mazzola e Jacopo Biffi sono cinque musicisti alle prese con un set inusuale e variegato di batterie, percussioni intonate e non, sintetizzatori, campionatori e live electronics alla ricerca di una fusione possibile tra mondo acustico ed elettronico. Le atmosfere oniriche, i suggestivi e delicati ambienti sonori in contrapposizione a strutture musicali irregolari e complesse, collocano il progetto in un contesto di musiche trasversali.

Post-jazz, musica ambient, electro-pop, post-rock sono solo alcuni dei riferimenti stilistici dell’album

OddSquare è il primo lavoro discografico di Pulsar Ensemble pubblicato da Ritmo&Blu Records, uscito il 22 marzo 2018. OddSquare, termine preso in prestito da un concetto matematico, indica il quadrato perfetto generato dalla somma di due numeri primi. Esprime il concetto d’irregolare nel regolare, il paradosso di un quadrato dai lati dispari. Il titolo dell’album vorrebbe rappresentare la natura di questo progetto, costituito da una disparità di elementi che, fondendosi insieme, cercano un’alchimia possibile: l’inusuale formazione del gruppo, composto da quattro batteristi e un sound designer, tutti di estrazioni musicali differenti; il particolare set da concerto, ideato ad hoc in più di tre anni di ricerca, che contiene strumenti a percussione ed elettrofoni; l’alternanza fra composizioni ardite e sghembe e brani di più ampio respiro, in equilibrio.

In collaborazione con La Bassa Records e Radici, col patrocinio del Comune di Casalmaggiore.

Durante la serata sarà presente prima e durante i concerti uno stand gastronomico curato dalla gastronomia Antichi Sapori che allieterà con le sue specialità culinarie (come da menù in immagine). Il concerto è gratuito.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti