Commenta

Confcommercio,
a Casalmaggiore mercoledì
incontro su nuove norme allergeni

"Abbiamo pensato ad un “road show” in tre tappe - spiegano i vertici di Confcommercio Cremona - proprio per presentare alle imprese uno strumento che mettiamo a loro disposizione e che consente di rispettare facilmente tutte le indicazioni della normativa".

Confcommercio organizza – tra l’8 e il 14 giugno – tre incontri (a Cremona, Crema e Casalmaggiore) per presentare la piattaforma web Allergeni.eu. Si tratta di uno strumento innovativo, pensato per le imprese del settore alimentare e della somministrazione e per consentire di adempiere agli obblighi contenuti nel nuovo regolamento sugli allergeni. Si tratta di un tema di stretta attualità. Il 9 maggio, infatti, sono scattate le sanzioni per le violazioni del Regolamento UE1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.  Sono previste multe particolarmente onerose per chi non è in regola: con sanzioni dai cinque ai quaranta mila euro.

“Abbiamo pensato ad un “road show” in tre tappe –  spiegano i vertici di Confcommercio Cremona –  proprio per presentare alle imprese uno strumento che mettiamo a loro disposizione e che consente di rispettare facilmente tutte le indicazioni della normativa. Con la piattaforma web Allergeni.eu, infatti, l’operatore del settore alimentare (ristorante, bar, mensa, servizio di catering, ma anche gastronomie, pasticcerie, gelaterie, e comunque tutte le attività in cui vengono svolte preparazioni che prevedono la segnalazione della presenza di allergeni) può inserire menù e “ricette” e trovare subito indicate con un clic le sostanze e i prodotti che provocano allergie o intolleranze”. Si è cominciato a Cremona, nella sede della Associazione (in via Manzoni), venerdì 8 giugno. Sono previsti incontri a Casalmaggiore (presso gli uffici di via Favagrossa), mercoledì 13 e, infine, a Crema (negli spazi di piazza Istria e Dalmazia) giovedì 14. Tutti gli appuntamenti – a partecipazione gratuita, anche se è suggerito di registrarsi attraverso il sito eventbrite o contattando la segreteria Confcommercio – sono in programma alle ore 15.

“Il programma per la gestione degli allergeni – spiegano i referenti dello sportello Sai Confcommercio – elabora in tempo reale sia il “Libro delle ricette” (che evidenzia per ogni piatto gli allergeni presenti, a disposizione dei consumatori che lo richiedono e delle autorità di controllo) che l’”Agenda degli allergeni” organizzata secondo le quattordici famiglie di prodotti che possono dare intolleranze. Basta inserire gli ingredienti di ogni piatto in menù per avere un rapido colpo d’occhio sulla presenza complessiva di allergeni e stampare direttamente, personalizzati, sia il Libro delle ricette, sia la più snella Agenda degli allergeni”.

“Al dì là degli obblighi per evitare sanzioni –  concludono da Palazzo Vidoni – vogliamo intendere la normativa come un’occasione per analizzare meglio la propria proposta, persino per ampliarla o rivederla rendendo il proprio menù adatto anche a chi ha qualche allergia. Un percorso di approfondimento e conoscenza che deve coinvolgere tutto il personale dell’impresa”. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere allo Sportello SAI Confcommercio Cremona (tel. 0372/567641 – info@confcommerciocremona.it).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti