Ambiente
Commenta

Erba alta e degrado, Pierluigi Pasotto: "L'amministrazione provveda!"

"Me la prendo con la gestione politica di questa situazioni, con il sindaco Bongiovanni, l'assessore Leoni, forse troppo impegnati in altre faccende di interesse nazionale, anzi mondiale"

CASALMAGGIORE – Alcuni angoli del territorio sembrano abbandonati a se stessi. Dura la presa di posizione di questa mattina del consigliere di minoranza Pierluigi Pasotto che ‘tira le orecchie’ all’amministrazione rea di non provvedere al decoro degli spazi o quantomeno di non sollecitare chi di dovere a farlo.

“Mi chiedo come si possa accettare una simile situazione – scrive Pasotto, in un post corredato da foto – uno schifo simile. Sia chiaro, non ce l’ho con gli operatori del comune che fanno quello che gli dicono quando gli dicono di farlo. Me la prendo con la gestione politica di questa situazioni, con il sindaco Bongiovanni, l’assessore Leoni, forse troppo impegnati in altre faccende di interesse nazionale, anzi mondiale. Casalmaggiore, che ha velleità di ritenersi città è sporca, trasandata, abbandonata a se stessa. Il degrado però chiama altro degrado incoraggiando i soliti idioti ad abbandonare rifiuti, compiere atti vandalici… fregarsene. ‘Tanto anche chi dovrebbe pulire non lo fa’, mi pare di sentirli. Erbacce nei cimiteri, argini ridotti così, strade da Camel Trophy, non amo scrivere di queste cose, ma stavolta il limite è superato. Bongiovanni e Leoni, vediamo di provvedere, ammesso che siate in grado, mi viene da dire”.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti