Commenta

Sbanda su una chiazza di
gasolio, 23enne di Sabbioneta
fuori strada e miracolato

Il ragazzo, cosciente, è stato trasportato dall'ambulanza della Padana Soccorso all’ospedale Oglio Po in codice giallo, dopo che inizialmente si era temuto il peggio, dato che il primo intervento dei sanitari è stato in codice rosso.

CASALMAGGIORE – Paura a Casalmaggiore per un incidente stradale capitato a un ragazzo di 23 anni residente a Sabbioneta ma che lavora in un supermercato casalese. Questi stava tornando a casa domenica alle 13.15, affrontando la ex statale Sabbionetana, quando è uscito di strada. La sua auto ha sbandato all’incrocio per Motta San Fermo a causa della presenza di una chiazza di gasolio persa da un mezzo pesante.

L’auto guidata dal 23enne ha invaso, nella sua corsa senza controllo, l’altra corsia, dalla quale per fortuna non sopraggiungeva alcun altro mezzo, dopo di che è finita fuori strada posandosi su una fiancata. Il ragazzo, cosciente, è stato trasportato dall’ambulanza della Padana Soccorso all’ospedale Oglio Po in codice giallo, dopo che inizialmente si era temuto il peggio, dato che il primo intervento dei sanitari è stato in codice rosso. A salvare il ragazzo probabilmente la cintura di sicurezza che regolarmente indossava. Il passaggio dei mezzi è stato interdetto dalla Polstrada di Casalmaggiore, dagli uomini della Provincia di Cremona (ente che ha competenza sul tratto stradale) e dai Vigili del Fuoco di Viadana, fino a che la strada non è stata resa sicura, asciugando la larga chiazza di gasolio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti