Commenta

Giovedì d'Estate, secondo
appuntamento: la musica del
Tam Tam riempie la piazza

Altro fulcro nevralgico, specie nella parte iniziale della serata, prima di trasferirsi dunque sotto il palco, lo spazio cucina allestito dalla Pro Loco con la mitica torta fritta, da qualche anno divenuta un must nelle serate di inizio estate a Casalmaggiore.

CASALMAGGIORE – La cosiddetta serata Tam Tam non ha mai tradito le attese da quando è stata istituita a Casalmaggiore all’interno dei Giovedì d’Estate pensati dalla Pro Loco e neppure quella di giovedì sera s’è scordata di mantenere le promesse. Tanti i casalesi e casalaschi che hanno ballato sul “listone” di piazza Garibaldi fino alla mezzanotte, perché evidentemente le hit degli anni ’70, ’80 e 90’ non passano mai di moda e piacciono sia a chi a quell’epoca aveva 18-20 anni, sia a chi questa bella età l’ha adesso. Un incontro tra generazioni ritmato dalle note e un programma comunque più vasto rispetto a quanto avvenuto sulla zona palco, subito sotto il comune di Casalmaggiore.

Le bancarelle, infatti, come già il Giovedì precedente, hanno animato la piazza casalese: il cibo è andato come sempre per la maggiore, senza però dimenticare anche punti vendita di hobbistica e di creazioni manuali. Anche le vie limitrofe alla piazza hanno partecipato, pure in questo caso con qualche bancarella e più in generale con negozi aperti fino a tardi. Immancabile la parte gastronomica, con pizzerie e menù ad hoc per l’occasione, ma non sono mancate le occasioni pure per quel che concerne, ad esempio, il settore dell’abbigliamento.

Altro fulcro nevralgico, specie nella parte iniziale della serata, prima di trasferirsi dunque sotto il palco, è stato lo spazio cucina allestito dalla Pro Loco con la mitica torta fritta, da qualche anno divenuta un must nelle serate di inizio estate a Casalmaggiore. E’ stato il secondo Giovedì d’Estate ufficiale, e l’ultimo in esclusiva. Il prossimo, che chiuderà il programma, andrà infatti a incrociare il programma della Fiera di Piazza Spagna. L’ultimo appuntamento sarà quindi per il 5 luglio (Piazza Spagna inizia con la prossima settimana e terminerà l’8 luglio) con il gruppo Spingi Gonzales che sarà impegnato nel tour “Mondial a Casa”, ispirandosi alla nota azienda di pentole e al fallimento della Nazionale italiana di calcio che non è ai Mondiali di Russia. A proposito della Fiera di Piazza Spagna, intanto, ecco il nome dell’ospite d’onore: l’8 luglio, proprio in chiusura della manifestazione e prima dei fuochi artificiali sul Po, ci sarà nientemeno che il comico Nino Frassica.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti