Commenta

Luciano Spalletti (Inter) promuove
Alessandro Bastoni: "E' un giocatore
forte, avrà l'attenzione che merita"

L'anno scorso Alessandro - uno dei pilastri dell'Atalanta Primavera, ha collezionato cinque presenze con la prima squadra: quattro in campionato e una in coppa Italia. Ora per lui, nonostante la concorrenza, potrebbero aprirsi nuovi spiragli

PIADENA – Lo ha voluto fortemente e con un anno di anticipo rispetto al prestito biennale stipulato con l’Atalanta. Luciano Spalletti crede molto in Alessandro Bastoni, 19enne originario di Piadena e quest’anno inserito nella rosa dei titolari dell’Inter.

“È un giovane forte, noi andremo ad usarlo. L’anno scorso ha fatto poche partite, ma quest’anno verrà preso in considerazione perché è un giocatore forte”. Queste le parole del tecnico dei neroazzurri ai microfoni di RAI Sport.

Alessandro Bastoni è nato il 13 aprile 1999 a Casalmaggiore. Cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta, il difensore centrale (una delle promesse in quel ruolo) è stato acquistato dall’Inter nella scorsa estate. Lasciato a Bergamo con un prestito biennale, i nerazzurri hanno riportato a casa il casalasco anzitempo e proprio su richiesta del tecnico abituato a dare spazio ai giovani meritevoli.

L’anno scorso Alessandro – uno dei pilastri dell’Atalanta Primavera, ha collezionato cinque presenze con la prima squadra: quattro in campionato e una in coppa Italia. Ora per lui, nonostante la concorrenza, potrebbero aprirsi nuovi spiragli e potrebbe trovare lo spazio che merita.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti