Commenta

Escono di strada e abbattono
il palo della luce in cemento,
4 feriti sulla Sp85 ad Agoiolo

Per la dinamica dell'incidente (le cui cause sono al vaglio degli uomini dell'Arma) e per la forza dell'impatto possono dirsi fortunati. Sul posto, per i rilievi ed il traffico tre pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore e i vigili del fuoco per tutte le operazioni di messa in sicurezza.

AGOIOLO – Stavano tornando da lavoro, in direzione Casalmaggiore sulla Sp85. Tre pakistani e un egiziano. Sarebbero dovuti andare nel Mantovano dove risiedono. Giunti all’altezza di via Don Maffei l’auto – dal racconto di una testimone – ha sbandato ed è andata a cozzare violentemente contro il palo della luce in cemento a bordo strada. L’auto si è poi girata su se stessa terminando la propria corsa in direzione opposta rispetto a quella del senso di marcia.

I quattro uomini a bordo della Renault Scenic (32, 33, 45 e 55 anni) sono rimasti feriti dall’impatto. L’autista della Scenic, l’egiziano, è stato trasportato all’ospedale di Cremona. Per uno dei passeggeri è stato invece necessario allertare l’elisoccorso che è atterrato nell’ex deposito Sereni. Gli altri due sono invece stati trasportati all’Oglio Po. Per tre di loro il codice è di media gravità, lievemente ferito il quarto che però non è stato trasportato in ospedale.

Per la dinamica dell’incidente (le cui cause sono al vaglio degli uomini dell’Arma) e per la forza dell’impatto possono dirsi fortunati. Sul posto, per i rilievi ed il traffico tre pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore e i vigili del fuoco per tutte le operazioni di messa in sicurezza. Sul posto anche l’Enel per la rete. L’illuminazione pubblica è rimasta naturalmente fuori uso verso Martignana. Il traffico è stato deviato sull’argine maestro e sull’asolana. Le operazioni alla linea elettrica sono tutt’ora in corso.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti