Commenta

Scuola dell'Infanzia Bedoli,
il M5S di Viadana chiede di
attivare il tempo prolungato

A quanto ci è stato riferito da alcuni genitori, disponibili anche ad accollarsi un aumento della retta mensile o a valutare altre possibili alternative, nonostante una iniziale assicurazione di disponibilità da parte dell’Assessore competente, i genitori interessati non sono mai stati incontrati

Il Movimento 5 Stelle di Viadana ha protocollato una interpellanza per conoscere il motivo della mancata attivazione del tempo prolungato, per l’a.s. 2018-2019, alla Scuola dell’Infanzia “Bedoli”.

“La richiesta del tempo prolungato, spiega il consigliere Alessandro Teveri, è motivata da contingenti necessità lavorative dei genitori che, privati di questa opportunità, si trovano a dover gestire una grave situazione organizzativa. A quanto ci è stato riferito da alcuni genitori, disponibili anche ad accollarsi un aumento della retta mensile o a valutare altre possibili alternative, nonostante una iniziale assicurazione di disponibilità da parte dell’Assessore competente, i genitori interessati non sono mai stati incontrati al fine di risolvere il problema”.

Comprendiamo le difficoltà che l’Amministrazione deve affrontare ogni giorno, conclude il consigliere Teveri, ma riteniamo che i cittadini abbiano il pieno diritto di essere ascoltati quando si tratta di risolvere problemi di primaria importanza, soprattutto quando l’impegno economico da affrontare sia di entità relativamente bassa.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti