Commenta

Cimitero, problema guano. 'Noi
Casalaschi' e Ornella Anversa
chiedono un intervento

"C'è una grande quantità di guano - ci spiegano - frutto evidentemente di scarsa attenzione. Ce n'é anche sul corrimano dove le persone anziane si appoggiano per salire

CASALMAGGIORE – Decoro? In alcuni punti poco. Ad essere portato all’attenzione ancora una volta il cimitero di Casalmaggiore. Era stata la professoressa Ornella Anversa, una settimana fa, a segnalare la situazione di ‘scarsa’ pulizia di una parte del luogo.

Il suo messaggio era stato molto duro: “Volevo portare a conoscenza la condizione di degrado, disordine ed estrema sporcizia in cui versa la parte storica del cimitero di Casalmaggiore, specialmente nell’ala sinistra dei loculi a partire dall’ ingresso e guardando sul viale centrale: pavimento con stratificazioni di sporco, escrementi di uccelli disseminati ovunque che nessuno si preoccupa di rimuovere… Io sono indignata perché considero tutto ciò una mancanza di rispetto verso i defunti, un insulto alla loro memoria che dovrebbe esserci cara. E poi… in un cimitero riconosciuto monumentale dalle belle arti! Fino a quando del cimitero si è occupato il signor Silvio Gozzi le cose erano ben diverse e il cimitero era pulito e decoroso, ma poi Gozzi è stato destinato ad altro incarico e la differenza si vede. Io non so nel dettaglio chi sia ora incaricato del servizio dall’amministrazione comunale e a quali condizioni, ma la situazione attuale è vergognosa. C’entrerà forse il fatto che i morti non votano e quindi su di loro si può tagliare e… chi se ne frega? Siamo tornati umane belve di foscoliana memoria?”.

Questa mattina, della stessa questione, e questa volta fornendoci pure le immagini, si è occupato il gruppo ‘Noi Casalaschi’, un gruppo di cittadini che si è impegnato a portare all’attenzione problemi ambientali, sanitari e sociali del territorio, nella speranza che qualcuno intervenga: “Non importa al momento che si sappia chi siamo – ci spiega chi ci ha contattato – non vorremmo che la nostra fosse presa come una maniera di far campagna elettorale. Vogliamo solo occuparci di questioni del territorio, segnalandole di volta in volta”.

‘Noi Casalaschi’ ci ha fornito le foto: “C’è una grande quantità di guano – ci spiegano – frutto evidentemente di scarsa attenzione. Ce n’é anche sul corrimano dove le persone anziane si appoggiano per salire. Oltre che un problema di decoro è pure un problema di tipo sanitario. Bisognerebbe intervenire con rapidità”.

Giriamo la segnalazione all’Amministrazione sicuri che solleciterà chi di dovere ad un rapido intervento.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti