Commenta

Fossacaprara e Quattrocase,
il maltempo non guasta la festa:
e due eventi si recuperano

A Fossacaprara l’attesa domenicale è per il pranzo delle ore 12 con Slow Food Oglio Po, per l’incontro tra comunità ludiche delle 17 e soprattutto per i due eventi legati a Sburla la Roda: il campionato italiano delle 18 e il Palio di Fossacaprara delle 22.

QUATTROCASE/FOSSACAPRARA – Le bombe d’acqua ci sono state, come annunciato, ma almeno da una prima stima i danni paiono contenuti rispetto ad eventi atmosferici simili verificatisi nei mesi estivi scorsi di quest’anno e del passato. A pagare sono state, casomai, le sagre di paese organizzate questo weekend. In particolare a Quattrocase per la festa “Quattrocase e le sue zucche” è stata rinviata la serata di sabato almeno nella parte musicale: cucina infatti sempre aperta, ma concerto degli AlterEgo di Alessandro Zaffanella rinviato a lunedì sera (alle 21.30), per un prolungamento dunque della festa. Il pienone, peraltro, sabato sotto la tecnostruttura riparata dalla pioggia, c’è stato comunque, come era nelle attese. Confermato in pieno il programma della domenica con il Vesparaduno (5° memorial Federico Cuomo, 7° edizione) partito domenica mattina e che, dopo il pranzo, proseguirà nel primo pomeriggio. Domenica sera alle 21 concerto dell’Orchestra Loretta Giorgi e cucina sempre aperta.

Alla Sagra di Fossa, invece, giunta alla 18esima edizione a Fossacaprara, è stato rinviato il concerto con l’orchestra del maestro Pietro Fornasari “Cinemusic”, con le colonne sonore dei più importanti compositori italiani nel cinema che dovevano essere eseguite sabato sera e saranno invece proposte domenica alle 21. A Fossacaprara però l’attesa domenicale è per il pranzo delle ore 12 con Slow Food Oglio Po, per l’incontro tra comunità ludiche delle 17 e soprattutto per i due eventi legati a Sburla la Roda: il campionato italiano delle 18 e il Palio di Fossacaprara delle 22.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti