Commenta

San Martino pronta per una
delle fiere più antiche: nel
weekend ecco la Madonnina

Il clou è la Budinata: il centro storico, per l'occasione, è animato da musica, giocolieri, artisti di strada e tante altre piccole iniziative. In questa giornata si mobilita tutto il paese e un trenino turistico accompagna i visitatori avanti e indietro dal grande parcheggio delle auto.

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Ritorna la celebre Fiera della Madonnina, una delle più grandi Fiere d’Italia, che si tiene annualmente a San Martino dall’Argine la prima settimana di settembre. Fu concessa dal Principe Scipione Gonzaga con decreto del 19 agosto 1646. Quest’anno giunge quindi all’edizione numero 373. Ha un suo sito www.fieradellamadonnina.it e la pagina FB dedicata.

Il momento più celebre è quello della Budinata, che consiste nella distribuzione gratuita di budini e dolci prodotti dalla locale Ditta C.L.E.C.A., leader nazionale di prodotti dolciari. Ogni anno la fiera prevede una serie di eventi: promozione delle tradizioni enogastronomiche, rievocazioni storiche, concerti, mostre, spettacoli serali. Un grande mercato di abbigliamento fa da cornice alla Piazza circondata dai meravigliosi portici gonzagheschi che avvolgono la grande Piazza Castello, tappezzata dalle tante giostre per i più piccoli.

Il centro storico, per l’occasione, è animato da musica, giocolieri, artisti di strada e tante altre piccole iniziative. In questa giornata si mobilita tutto il paese e un trenino turistico accompagna i visitatori avanti e indietro dal grande parcheggio delle auto. Tutte le attività del paese sono aperte e si può gustare ogni delizia gastronomica a tutte le ore del giorno.

Quest’anno la Fiera inaugurerà venerdì 31 agosto, con il concorso fotografico “Cheese!”. Seguirà un concerto di musica classica del Manto Quartet Piano Trio, e poi ci sarà la prima serata del Palio dei Birrifici Artigianali. Sabato 2 settembre, presentazione del libro “L’Utile” di Mauro Acquaroni e poi seconda serata del Palio dei Birrifici Artigianali, e in area feste, l’Orchestra Spettacolo di Ruggero Scandiuzzi. Domenica poi sarà il turno della Budinata, del mercato, e delle giostre. Gran finale in serata con l’Orchestra Spettacolo “I PANDA”. Infine, lunedì 3 settembre, l’Orchestra di Fausto Tenca. Tutti i giorni ovviamente, non mancheranno gli stand gastronomici con i prodotti tipici e pizza.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti