7 Commenti

Ca D'Andrea, il treno passa
a passaggio a livello aperto:
un testimone filma la scena

Nel pacchetto relativo alla sicurezza dei trasporti su ferro - al di là delle parole - andranno inserite anche queste immagini. Le immagini di una linea che sicura non lo è, anche a giudicare da queste immagini

CA D’ANDREA – 15.25 d’un sabato pomeriggio normale. Località passaggio a livello Ronca de’ Golferami Ca’ d’ Andrea. Vecchi passaggi a livello ormai obsoleti. La gente viaggia in macchina,e a volte è costretta a scavalcare la linea ferroviaria. Nessun problema se le sbarre sono aperte, uno può pensare, ma non è così.

Il video sopra è di oggi pomeriggio. Il treno, un merci che viaggia a velocità sostenuta, passa tranquillamente mentre i viaggiatori di due auto assistono allibiti alla scena. Uno di loro, residente a Torre de’ Picenardi, riesce pure a riprendere la scena. Una scena di straordinaria pericolosità, una situazione che avrebbe potuto avere conseguenze serie e solo per fortuna non le ha avute.

Nel pacchetto relativo alla sicurezza dei trasporti su ferro – al di là delle parole – andranno inserite anche queste immagini. Le immagini di una linea che sicura non lo è, anche a giudicare da queste immagini.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Lorenzo Banfi

    A velocità talmente sostenuta che fa a tempo a scendere dall’auto, caricare la fotocamera del telefono e filmare… Che noia questo falso allarmismo. La realtà è che, con ogni probabilità, grazie alle riduzioni di velocità imposte dai passaggi a livello agricoli ben presenti in quella zona, quel treno viaggiasse (come si vede) a bassissima velocità e le barriere si siano alzate subito dopo il passaggio del locomotore…

    • Enrico Lazzari

      cI sei o ci fai?.

      • Lorenzo Banfi

        Ci fa pesantemente chi non si rende conto che nel video si fede la coda di un treno che procede a massimo 25 km/h… altro che velocità sostenuta.

    • Erika Ferrari

      Ma che stai dicendo???? Dalla sicurezza all incidente è un attimo .. Conosco due persone, rimaste coinvolte in un incidente ferroviario… le sbarre erano su loro, sono passati, il treno li ha presi in pieno. Il passeggero si è salvato x miracolo dopo numerosi interventi .. Quindi prima di scrivere cagate collega il cervello

      • Lorenzo Banfi

        I treni li porto in giro e, a differenza sua evidentemente, so di cosa sto parlando. Su quella linea le barriere dei passaggi a livello come quello in questione (posto a circa 1,5 km dalla stazione di torre de picenardi e comandato da un pedale automatico al passaggio dei treni) si possono aprire prima del passaggio dell’intero convoglio se questo procede a velocità troppo bassa rispetto al normale.

        Io conoscevo la storia dei motociclisti di Bozzolo… Aspettare 75 secondi era troppo, han voluto attraversare lo stesso e si sa come è finita.

      • Lorenzo Banfi

        Probabilmente è inutile cercare di spiegare che esiste un regolamento ferroviario apposito che vieta a noi macchinisti di attraversare passaggi a livello non protetti da barriere…

        Mi dispiace per chi ha subito traumi… Ma molti non sono a conoscenza del fatto che le barriere non siano muri ma, con uno sforzo di circa 70kg, si possono abbattere (tradotto significa che basta appoggiarsi con l’auto per abbatterle ed evitare di venire investiti.

  • Matteo Menozzi

    stessa cosa successa due mescetti fa sulla parma brescia all altezza del passaggio al livello della stazione di torrie