Cronaca
Commenta

Bozzolo, la Festa dell'Oratorio si chiude. Ma lascia strutture rinnovate in eredità

Da rimarcare, poi, con la benedizione proprio di don Pisani alla presenza del sindaco Torchio, anche l’inaugurazione sabato pomeriggio dei nuovi campi da tennis della Polisportiva Bozzolese con impianto di illuminazione a led.

BOZZOLO – E’ una festa dell’oratorio speciale, quella che quest’anno Bozzolo ha celebrato e che si chiuderà questa domenica. Il parroco don Luigi Pisani, molto soddisfatto, può infatti mostrare alla comunità che vive i luoghi dell’oratorio i passi avanti fatti a livello di gestione e miglioramento del patrimonio a disposizione. Anche se, per cominciare, la festa dell’oratorio si basa su due pilastri di insegnamento, fede e convivialità. “E’ da sempre una festa ecclesiale, che mira a riportare l’oratorio al centro di un percorso educativo – spiega il parroco di Bozzolo – ma sarà anche una festa popolare, per aiutare la gente a capire l’importanza di questo punto di riferimento”. E se per i bambini non mancano (e non sono mancati nei giorni scorsi) i giochi popolari e per i giovani tornei sportivi con trofei, agli adulti vengono dedicate le serate in musica. Ad unire poi tutte le generazioni è la convivialità del settore cucina e delle cene in compagnia, vero ingrediente cardine di queste feste.

La novità però sta nella sistemazione, ad esempio, del Palatenda, dove gioca la locale squadra di calcetto, ma anche del campo da calcio a sette all’interno dell’oratorio. Strutture sportive, dunque, ma non solo: anche la facciata della chiesa e del campanile sono state sistemate, così come il portale dello stesso edificio con investimenti da parte della parrocchia e i permessi giunti puntuali dal comune, per una operazione realizzata in buona sinergia. La festa dell’oratorio, come detto, si conclude domenica sera a Bozzolo, ma le opere portate avanti nell’estate che a chiudersi resteranno anche per gli anni a venire e potranno essere utilizzate dalla comunità.

Nella foto don Pisani e il sindaco Torchio durante la benedizione ai nuovi campi da tennis

Da rimarcare poi – anche se non strettamente connessa con la Festa dell’Oratorio – l’inaugurazione sabato pomeriggio dei nuovi campi da tennis della Polisportiva Bozzolese con impianto di illuminazione a led, passata dalla benedizione proprio di don Pisani alla presenza del sindaco Giuseppe Torchio. Il sindaco ha ringraziato per l’investimento di oltre 40 mila euro realizzato su terreno comunale dalla società, ringraziando inoltre i volontari sportivi e dei lavori pubblici con invito ad ingrossare le fila della solidarietà.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti