Commenta

Mennea Day, a Casalmaggiore
il 12 settembre la presenza
della staffetta Fiamme Gialle

Un modo per rendere così onore alla “Freccia del Sud”, mantenendone viva la memoria, riconoscendone meriti ed impegno, quale esempio per le nuove generazioni. E l'Interflumina punta al record di partecipanti in Italia.

CASALMAGGIORE – Sarà un Mennea Day davvero speciale a Casalmaggiore: è stata infatti confermata la presenza in Baslenga, mercoledì 12 settembre, giorno del record di Pietro Mennea a Città del Messico sui 200 metri nel 1979, della staffetta 4×200 delle Fiamme Gialle. A correre saranno il beniamino di casa Fausto Desalu, Diego Marani, Vladimir Aceti e Marco Lorenzi.

Potrebbero arrivare anche altri gruppi militari e club civili per rendere così onore alla “Freccia del Sud”, mantenendone viva la memoria, riconoscendone meriti ed impegno, quale esempio per le nuove generazioni. L’evento costituirà occasione per festeggiare Fausto Desalu, che con l’impresa del suo 20″13 a Berlino – solo Mennea è stato più veloce di lui tra gli atleti italiani di tutti i tempi sui 200 metri – ha dimostrato di credere fortemente e definitivamente nel percorso Mondiale ed Olimpico.

Le sedi nazionali del Mennea Day in Italia sono Trento, Pordenone, Villafaletto (Cuneo), Savona e La Spezia, Casalmaggiore, Rubiera (Reggio Emilia), Viterbo, Romba, Campobasso, Lecce, Barletta e Sassari. Quest’anno dalla Fondazione Mennea  verranno offerte targhe speciali messe a disposizione dalla moglie di Pietro Mennea, la Signora Manuela Olivieri, conquistate da Mennea durante la sua luminosa carriera. L’Interflumina cercherà di conquistare quella dedicata alla società con il maggior numero di partecipanti.

A Casalmaggiore in Baslenga al mattino correranno le scuole e, nel dettaglio, l’Istituto Diotti prenderà il via con i suoi 200 alunni dalle ore 9; l’Istituto Marconi con i suoi 200 bimbi dalle ore 9,30; l’Istituto Romani con i suoi 200 Studenti dalle ore 10. Correranno tre staffette, dei colori della bandiera Italiana verde, bianco e rosso, ognuna composta da 200 alunni/studenti per un totale di 600 unità. Nel pomeriggio poi la gara ufficiale della 4×200 con le Fiamme Gialle di Desalu e, a seguire, il 200 metri individuali aperti a tutti.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti