Commenta

Antonella Pizzamiglio, con
"Aeterna" i suoi scatti incrociano
l'Espressionismo: mostra in Francia

Gli Angeli di Antonella incroceranno i loro sguardi con i ritratti di Serge Labégorre, uno straordinario pittore di fama internazionale, a tutti gli effetti ultimo rappresentante dell’espressionismo figurativo vivente.

SEIGNOSSE (FRANCIA) – Antonella Pizzamiglio, apprezzata artista della fotografia che vive e lavora tra Casalmaggiore e Martignana di Po, torna ad esporre all’esterno. Lo farà a partire da venerdì 21 settembre alle ore 18 presso la Fondazione Labegorre a Seignosse, in Francia. “Aeterna – L’Angelo della fotografia” è il titolo della mostra.

Si tratta, si legge nella presentazione nel testo critico del catalogo a cura di Paolo Barbaro, di una “emozionante sequenza di fotografie rappresentanti Angeli, lavoro introspettivo frutto di una ricerca personale che dura da anni. La sequenza prosegue per azioni, individuazione di caratteri angelici composti in equilibri di pieni e vuoti, bianchi e neri come positivi/negativi… Queste figure le abbiamo viste accompagnare il lavoro di Antonella Pizzamaglio per lunghi tratti e lei ci ha accompagnato a ritrovare vite possibili della materia mai inerte”.

Gli Angeli di Antonella incroceranno i loro sguardi con i ritratti di Serge Labégorre, uno straordinario pittore di fama internazionale, a tutti gli effetti ultimo rappresentante dell’espressionismo figurativo vivente. La mostra resterà aperta fino al 30 novembre.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti