scuola
Commenta

MUVI, il comune e i giovani del servizio civile organizzano due corsi per l'utilizzo del computer

"L'iscrizione ai corsi - spiega l'assessore Ilaria Zucchini - necessariamente prima dell'inizio del primo incontro, è gratuita presso la Biblioteca comunale di Viadana. La sede dei corsi è lo spazio della ludoteca comunale, attigua alla biblioteca"

VIADANA – I giovani occupati al MuVi per il Servizio Civile Nazionale concluderanno i dodici mesi messi a disposizione della comunità viadanese con l’organizzazione di due corsi sull’utilizzo del computer, previsti dal progetto “La sostenibile leggerezza del digitale: diffondere competenze, intrecciare trame e narrare la Biblioteca e il Museo”. I due corsi, di tipologia diversa, si rivolgono ad un pubblico differenziato per età: L’ABC DEL COMPUTER, con due appuntamenti alla settimana il LUNEDI e il MERCOLEDI, inizierà Mercoledì 12 settembre alle ore 17.30 per prolungarsi sino al 3 ottobre. Questo corso è rivolto a chi non ha confidenza con il computer e parte da zero con le conoscenze informatiche.

Il secondo corso tenderà a sviluppare elementi di programmazione per bambini e ragazzi utilizzando Scratch. Un modo piacevole e creativo di utilizzo non passivo degli strumenti informatici.  Organizzato con i formatori di Coderdojo Mantova e l’associazione Lugman per il software libero ha l’obiettivo principale di rendere più fluente il rapporto con la tecnologia per la fascia d’età 9-11 anni. E’ rivolto ai bambini delle quarte e quinte elementari e ai ragazzi di prima/seconda media. Questo corso inizierà il 18 settembre 2018, con sempre con due appuntamenti settimanali: il martedì e il giovedì.

“L’iscrizione ai corsi – spiega l’assessore Ilaria Zucchini – necessariamente prima dell’inizio del primo incontro, è gratuita presso la Biblioteca comunale di Viadana. La sede dei corsi è lo spazio della ludoteca comunale, attigua alla biblioteca. Ringrazio tutti coloro che si sono spesi per la realizzazione di questi progetti al servizio delle esigenze della comunità di Viadana”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti