Economia
Commenta

Mercoledì a Casalmaggiore incontro per presentare i bandi per le imprese

Nella sede di via Favagrossa alle 14.30, un incontro aperto a tutte le imprese dedicato ai nuovi bandi destinati alle aziende del terziario

CASALMAGGIORE – Confcommercio, in collaborazione con Camera di Commercio e Punto Impresa Digitale organizza, Casalmaggiore, nella sede di via Favagrossa, un incontro aperto a tutte le imprese dedicato ai nuovi bandi destinati alle aziende del terziario. Mercoledì 26 settembre, alle 14,30, verranno presentare le misure (di Regione Lombardia e Camera di Commercio) che sostengono – con contributi a fondo perduto – l’innovazione delle imprese. Tre, in particolare, sono i bandi aperti. A partire da StorEvolution (di Regione Lombardia) che supporta le micro, piccole e medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa. Lo scopo è affrontare insieme i cambiamenti legati alla rivoluzione digitale. Nuovi stili di consumo e nuovi media hanno cambiato le abitudini e i comportamenti di acquisto dei consumatori. Il bando, dunque, vuole consentire un riposizionamento strutturale del modo di fare negozio. Dalla Camera di Commercio arrivano invece i bandi dedicati alla digitalizzazione e alle imprese del settore Turistico (sempre con attenzione al tema della partecipazione attiva all’ ”EDT – Ecosistema Digitale Turistico” oltre che alla ottimizzazione e sviluppo della presenza sul web e sui canali “social”). “Questi bandi –  confermano gli organizzatori – contribuiscono ad affermare un nuovo corso nel commercio e nel turismo. Vogliamo imprese capaci di essere innovative e competitivo con nuove forme e strumenti. Senza dimenticare il valore di restare sempre ancorate a una tradizione e a una storicità che metta al centro il rapporto delle imprese con i loro clienti. Questo è l’inizio dello shopping e del turismo che guarda al futuro, perché il futuro appartiene a chi riesce a immaginarlo”. “Come Confcommercio, da sempre, siamo al fianco delle imprese nell’aiutarle ad ottenere finanziamenti e contributi per crescere. – dichiara Vittorio Principe, presidente provinciale di Confcommercio – Per questo abbiamo strutturato un ufficio bandi che ha permesso di erogare – nella prima parte del nostro mandato – un milione di euro alle nostre aziende. Insieme agli associati studiamo i progetti, curiamo la fase istruttoria, li presentiamo e li rendicontiamo. Un gioco di squadra che traduce il senso dell’Associazione”. “Come Confcommercio – rilancia Giulio Adami, referente per il Casalasco – vogliamo dare servizi concreti ed efficaci alle imprese associate. Fare crescere le aziende significa davvero sostenere lo sviluppo del territorio. Obiettivi che condividiamo con Regione e sistema Camerale. Auspico davvero che le realtà economiche del casalasco sappiano cogliere questa opportunità”. “Come Associazione crediamo nel valore della animazione, come dimostra lo Sbaracco – conclude Elisa Lodi Rizzini, presidente del gruppo territoriale di Casalmaggiore – ma anche nella importanza di far evolvere l’impresa attraverso gli investimenti. Così come è strategica anche l’attenzione costante alla formazione e all’incremento del capitale umano. Tutti temi su cui, come Confcommercio, lavoriamo costantemente”.  La partecipazione all’incontro è gratuita. Per info sull’evento e sui bandi si può contattare la referente territoriale Maura Cortellazzi – ufficiocasalmaggiore@confcommerciocremona.it –  tel. 0375 203721

© Riproduzione riservata
Commenti