Commenta

Natale a Casalmaggiore, torna la
pista di ghiaccio (sintetico) e in
cantiere i mercatini come a Bolzano

Non sarà l'unica novità per il Natale. Tra le altre cose, potrebbero comparire i mercatini. C'è una bozza di progetto - non fa parte delle idee della Pro Loco ma ancdrà comunque ad arricchire la proposta in campo - e ci sarebbe pure un fondo a disposizione

CASALMAGGIORE – La linea è tracciata. Ed è una linea nuova, in parte. Una linea che unisce – o che dovrebbe unire – commercianti, amministrazione e Pro Loco. Per le festività natalizie torna in piazza la pista di pattinaggio. Non sarà la pista tradizionale, ma quella – più moderna ed ecologica – in sintetico. E non sarà un noleggio una tantum, ma un acquisto che Pro Loco e commercianti – con la partecipazione di comune ed imprese – faranno mettendola a disposizione anche per gli anni a venire.

Comincia a dare un qualche frutto il lavoro capillare di Mirko Devicenzi, vicepresidente Pro Loco, che da quando è stato eletto si occupa all’interno dell’associazione di fare da trait d’union tra commercio ed ente di promozione turistica. Un lavoro non semplice il suo, ma che – a partire dalla pista – sta dando i suoi frutti.

La pista – che sarà posta sul Listone per tutto dicembre – sarà acquistata. Il prezzo? 120 euro al metro, con la possibilità per commercianti ed imprese di acquistare un metro (o più) di pista ai quali corrisponderà lo stesso spazio pubblicitario. La quota è comprensiva anche degli eventi collaterali, ancora in fase di studio. Ci sarebbe – secondo quanto spiega Mirko – almeno una 50ina di commercianti che si sono detti disponibili.

La pista in sintetico peraltro consentirà un utilizzo durante tutto l’anno e perché no, pure un noleggio nei periodi in cui non viene utilizzata in città. Il sintetico abbatte tutte le spese di gestione, si utilizza come la pista in ghiaccio, con la stessa attrezzatura.

Non sarà l’unica novità per il Natale. Tra le altre cose, potrebbero comparire i mercatini. C’è una bozza di progetto – non fa parte delle idee della Pro Loco ma ancdrà comunque ad arricchire la proposta in campo – e ci sarebbe pure un fondo a disposizione per l’allestimento, ma è ancora presto per parlarne.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti