Commenta

Settimana mondiale
dell'allattamento materno:
iniziative all'Oglio Po e non solo

L’ATS – dichiara il Direttore Generale Salvatore Mannino - pone grande attenzione ai bisogni dei bambini, sia per gli elementi di fragilità che li caratterizzano, sia per la responsabilità in capo agli adulti.

Dal 1 al 6 ottobre, in occasione della settimana mondiale dell’allattamento materno (SAM) 2018, si terranno – su tutto il territorio dell’ATS, nelle strutture pubbliche e private aderenti all’iniziativa – numerosi incontri di informazione, sensibilizzazione e formazione in tema di allattamento e cura del neonato, con professionisti e neomamme.

L’ATS – dichiara il Direttore Generale Salvatore Mannino – pone grande attenzione ai bisogni dei bambini, sia per gli elementi di fragilità che li caratterizzano, sia per la responsabilità in capo agli adulti di saperne interpretare le istanze e tutelare le esigenze, accompagnandoli così nella crescita sin dai primi giorni di vita. In tal senso, l’allattamento al seno è un bene prezioso da proteggere attraverso l’azione congiunta di Ministero, Regioni, aziende sanitarie, associazioni di volontariato e ordini professionali. 
Il percorso UNICEF “Comunità amica dei bambini” e lo sviluppo dei “Baby Pit-Stop” nella nostra ATS – prosegue il Direttore Generale – puntano ad un cambiamento culturale caratterizzato dalla realizzazione di programmi e buone pratiche e dal consolidamento di percorsi virtuosi di collaborazione tra punti nascita ospedalieri, consultori, Pediatri di Famiglia, Medici di Medicina Generale, Comuni e associazioni.

Le ASST di Mantova, Cremona e Crema, attraverso i propri Consultori Familiari e Punti Nascita ospedalieri, organizzano iniziative ed incontri finalizzati a sostenere l’importanza dell’allattamento materno, quale pratica che contribuisce in modo positivo alla salute della madre e del bambino, al corretto sviluppo fisico e intellettivo del bimbo e al suo stato di salute presente e futuro, oltre a favorire la relazione madre – figlio. Le numerose iniziative proposte sono state coordinate dall’ATS, che porta avanti su tutto il territorio un programma integrato in piena aderenza ai principi promossi dal progetto UNICEF “Comunità amica dei bambini”.

Anticipando l’avvio della SAM 2018 – nel contesto della Festa del Volontariato del 23 settembre scorso – l’ATS ha organizzato gli incontri dello “Speakers’ Corner” dedicati al tema dell’allattamento, in collaborazione con l’ASST di Cremona e l’Associazione Mammalia; all’interno del calendario della SAM 2018, il 4 ottobre, propone l’inaugurazione del Baby Pit Stop di Unicef Italia presso la Biblioteca Comunale di Pianengo, realizzato in collaborazione con la Rete Bibliotecaria Cremonese. In occasione della SAM sarà infine presentato e reso disponibile sul sito dell’ATS della Val Padana un video, realizzato dalla stessa ATS, sui fattori che favoriscono o inibiscono l’allattamento al seno; i contenuti sono il frutto di uno studio condotto sul nostro territorio.

Di seguito ecco il programma completo:

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti