Commenta

"Finanziamenti per i piccoli
comuni: poche domande,
non si perda altro tempo"

Lettera scritta da Roberto Baschè, consigliere di minoranza San Martino dall'Argine

Signor Direttore,

dai primi dati sarebbero molto pochi i piccoli Comuni mantovani che hanno chiesto finanziamenti alla Regione sulla delibera della giunta regionale del 17 settembre 2018 – n. XI/535, pubblicata sul Burl Serie Ordinaria n. 38 di mercoledì 19 settembre 2018. Il provvedimento è rivolto ai Comuni con meno di 5.000 abitanti e alle Unioni di Comuni associati che non abbiano già presentato domanda.

La Regione finanzia interventi urgenti per la difesa del suolo, la messa in sicurezza dei versanti e del reticolo idrico, della sostenibilità energetica e ambientale, la sicurezza dei cittadini, la manutenzione straordinaria di strutture, fabbricati e pubbliche, infrastrutture della viabilità comunale e la riqualificazione di beni artistici, culturali e paesaggistici. Ogni ente potrà presentare una sola domanda e l’importo massimo che ciascun comune potrà ottenere sarà di 40.000 euro. La Regione assicura il 90% dell’importo e la restante parte del 10% dovrà essere garantita dal Comune.

Il termine ultimo per la presentazione della domanda è il 9 ottobre 2018. La domande di finanziamento saranno valutate entro 30 giorni dalla data della loro presentazione e le risorse regionali messe a disposizione entro il 31 dicembre del 2018. I lavori dovranno essere portati a termine e rendicontati dalle amministrazioni comunali entro la metà di dicembre dell’anno successivo. Il mio consiglio è quello di non perdere tempo e di inoltrare le domande. Questo invito è rivolto in modo particolare al mio Comune dove molti suoi stabili sono privi di manutenzione e si trovano in pessime condizioni (ex Teatro comunale, Ex Enal, l’arredamento di piazze e parchi, i serramenti dell’ufficio del sindaco che, come si potrà verificare dalla pubblica via, cadono a pezzi)

© Riproduzione riservata
Commenti