Commenta

Possesso di attrezzi
da scasso: dopo un controllo
denunciati a Viadana tre uomini

I tre sono stati fermati a bordo di una Mercedes classe B200 e all’interno della vettura sono stati trovati una smerigliatrice angolare a batteria, un trapano avvitatore a batteria e due chiavi “a pappagallo” utili a forzare serrature.

VIADANA – I militari della Stazione carabinieri di Viadana, coordinati dal Maresciallo Maggiore Massimiliano Burroni, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria tre uomini, nati in Albania ma domiciliati a Reggio Emilia per possesso ingiustificato di oggetti da scasso.

Infatti i tre sono stati fermati a bordo di una Mercedes classe B200 verso le ore 4 di lunedì durante un controllo della circolazione stradale e all’interno della vettura sono stati trovati una smerigliatrice angolare a batteria, un trapano avvitatore a batteria e due chiavi “a pappagallo” utili a forzare serrature. Così i tre, H.H. classe 1976, V.S. classe 1976 e M.L. classe 1989, tutti nullafacenti ma regolari sul territorio nazionale, sono stati deferiti in stato di libertà. Inoltre H.H. è stato deferito anche perché è stato trovato in possesso di un coltello a scatto della lunghezza complessiva di 20 cm, senza avere alcuna autorizzazione.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti