Commenta

L'Arma sul territorio: incontro
con i cittadini a Sabbioneta e
San Matteo delle Chiaviche

Nella circostanza, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova Colonnello Fabio Federici, esprime la sua soddisfazione per l’impegno profuso dai suoi Militari e per la concreta partecipazione della cittadinanza.

Stanno riscuotendo molto successo i famosi “Punti di Ascolto”, istituiti dal Comando Provinciale Carabinieri di Mantova su tutto il territorio mantovano. Continua incessante lo sforzo dei Comandanti di Stazione del Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, diretti dal Colonnello Fabio Federici, sull’attuazione dei periodici incontri con la popolazione locale in merito alle varie problematiche attuali di interesse generale, sono stati affrontati vari temi come “il Cyber Bullismo”, “la prevenzione sulle Truffe ai danni delle persone anziane”, “il trasporto e la regolare detenzione delle armi da sparo”, “l’autoprotezione dai Furti in Abitazione e dei Reati Predatori in genere” e, rivolto soprattutto ai giovani “le conseguenze derivanti dall’abuso di Sostanze Alcoliche e Stupefacenti”.

Nello specifico, nel pomeriggio del 18 Settembre 2018 il Comandante della Stazione Carabinieri di Sabbioneta, Maresciallo Maggiore Marco Marzo, con la partecipazione del Sindaco Aldo Vincenzi ed il Comandante della Compagnia Carabinieri di Viadana, Capitano Gabriele Schiaffini, sono intervenuti presso la Sala Civica frazione Villa Pasquali di Sabbioneta dove circa 11 astanti hanno ascoltato i consigli dispensati dal Sottufficiale in merito alla prevenzione dei furti in genere e delle truffe ai danni degli anziani.

Nella serata del 18 ottobre il Vice Comandante della Stazione Carabinieri di Viadana, Maresciallo Capo Vito Samela, con la partecipazione del Parroco Don Angelo Maffioletti, sono intervenuti presso l’Oratorio della Parrocchia di San Matteo delle Chiaviche dove circa 25 astanti hanno ascoltato i consigli dispensati dal Sottufficiale in merito alla prevenzione delle truffe in danno di anziani, alla prevenzione dei furti in genere ed al trasporto e la regolare detenzione delle armi da sparo. I punti di ascolto, allestiti in luoghi diversi dalle caserme, sono un progetto messo in atto già da diverso tempo da parte del Comando Provinciale dei Carabinieri di Mantova, per avvicinare ulteriormente la popolazione alla figura del Carabiniere e per rendere più agevole il contatto del cittadino con le forze dell’ordine. Nella circostanza, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova Colonnello Fabio Federici, esprime la sua soddisfazione per l’impegno profuso dai suoi Militari e per la concreta partecipazione della cittadinanza.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti