Commenta

Torre è in lutto: si è spenta
a 67 anni Maria Enrica Lambri,
maestra e gigante del volontariato

Anche se in pensione, era sempre al fianco dei bambini nelle recite dell’asilo o dell’oratorio, collaborando inoltre nelle varie attività portate avanti dalla locale Pro Loco. Rivestì anche la carica di consigliere comunale.

TORRE DE’ PICENARDI – La comunità di Torre dè Picenardi è in lutto: si è spenta alla Poliambulanza di Brescia nel pomeriggio di martedì Maria Enrica Lambri, 67 anni, in seguito alle complicazioni di una operazione cardiaca. La donna era molto conosciuta e apprezzata in paese: non era semplicemente una maestra d’asilo, ma “la” maestra d’asilo, autentico punto di riferimento per il comune torrigiano. Maria Enrica era però molto attiva anche in ambito extrascolastico, tanto che si dava da fare in varie iniziative culturali per il paese, una vera e propria colonna portante. Maestra per diverse generazioni di bambini a Torre dè Picenardi, prima di andare in pensione, ad ogni inizio anno scolastico, presentandosi ai genitori, diceva scherzosamente di fare ormai parte dell’arredo della scuola materna.

E’ stata anche presidente dell’Unitalsi, così come dell’associazione “Insieme per la Vita”, legata al settore del volontariato a Torre. Dava una mano anche alla Cooperativa Santa Federici. Anche se in pensione, era sempre al fianco dei bambini nelle recite dell’asilo o dell’oratorio, collaborando inoltre nelle varie attività portate avanti dalla locale Pro Loco. Rivestì anche la carica di consigliere comunale. Insomma, una presenza fissa nella comunità: proprio per questo il dolore per la sua dipartita è più profondo.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti