Commenta

Rugby Viadana, la vittoria
della difesa: superata Reggio,
uno dei team più in forma

"Ringrazio di cuore - spiega coach Frati - Plinio Sciamanna per il lavoro che sta portando avanti sulla difesa perché è uno dei nostri punti fermi ed è proprio grazie a questa che abbiamo vinto la partita".
Foto Michael Galli

Viadana, stadio L. Zaffanella – Sabato 27 ottobre 2018

Top12, V giornata: Rugby Viadana 1970 v Valorugby Emilia 20-18 (10-13)

Marcatori: p.t. 5’ mt. Bronzini tr. Ormson (7-0); 10’ cp Gennari (7-3); 21’ cp. Ormson (10-3); 24’ cp. Gennari (10-6); 40’ mt. Panunzi tr. Gennari (10-13) s.t. 56’ cp. Ormson (13-13); 75’ mt. Spinelli tr. Ormson (20-13); 79’ mt. Paletta (20-18)

Rugby Viadana 1970:  Apperley; Bronzini, Menon, Pavan (30’ Manganiello); Spinelli; Ormson ©, Gregorio (61’ Bacchi); Tupou (67’ Denti And.); Ferrarini, Moreschi; Guillemain (14’ Chiappini), Devodier (56’ Gelati); Brandolini (50’ Garfagnoli), Silva (61’ Ribaldi), Denti Ant. (66’ Breglia). All. Frati/Sciamanna

Valorugby Emilia: Farolini © ; Ngaluafe (76’ Costella), Paletta, Vaega, Gennari; Rodriguez, Panunzi (54’ Fusco); Amenta; Rimpelli (52’ Messori), Mordacci; Dell’Acqua (52’ Du Preez), Balsemin (76’ Favaro); Du Plessis (66’ Bordonaro), Gatti (58’ Muccignat), Quaranta (58’ Festuccia). All. Manghi

Arb. Andrea Piardi (Brescia).
AA1 Bolzonella (Cuneo), AA2 Bertelli (Brescia)
Quarto Uomo: Pulpo (Brescia)

Cartellini: 58’ giallo a Tupou (Rugby Viadana 1970); 70’ Vaega (Valorugby Emilia)
Calciatori: Ormson (Rugby Viadana 1970) 4/4; Gennari (Valorugby Emilia) 3/4
Note: giornata nuvolosa, campo in ottime condizioni, circa 950 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 4, Valorugby Emilia 1
Man of the Match: Massimiliano Chiappini (Rugby Viadana 1970)

“Sono felice per questa vittoria e per il modo con cui è arrivata, difendendo in 14 contro una delle squadre più forti di questo Campionato, che anche con un uomo in più non è riuscita a segnare nemmeno un punto” dichiara soddisfatto coach Frati. “Ringrazio di cuore – prosegue il coach – Plinio Sciamanna per il lavoro che sta portando avanti sulla difesa perché è uno dei nostri punti fermi ed è proprio grazie a questa che abbiamo vinto la partita. Abbiamo concesso troppi falli, soprattutto nel primo tempo, quando ancora una volta avremmo potuto terminare in vantaggio con almeno un paio di mete in più segnate. Ma per il momento ci prendiamo questi 4 punti e pensiamo a sabato prossimo contro i Medicei”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti