Commenta

Casteldidone, Virginio Riboli
trovato morto in casa.
Oggi le esequie

La morte è stata naturale, così come stabilito dal medico che ne ha constatato il decesso, per cui non si è reso necessario nessun supplemento d'indagine

CASTELDIDONE – Era un po’ di giorni che nessuno lo vedeva in giro, ma la cosa non aveva preoccupato più di tanto i suoi compaesani. Virginio Riboli era di natura un solitario e la cosa si era acuita da quando era morto il fratello. Ex imprenditore agricolo, aveva ceduto in affitto l’azienda.

Ieri lo hanno trovato morto in casa, ed era deceduto probabilmente già da qualche giorno, forse a causa di problemi cardiaci che già lo avevano afflitto in passato. A trovarlo ormai esanime ieri i carabinieri.

La morte è stata naturale, così come stabilito dal medico che ne ha constatato il decesso, per cui non si è reso necessario nessun supplemento d’indagine. Oggi il funerale nel suo comune dove poi verrà tumulato, nella tomba di famiglia.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti