Un commento

Quattrocase, la "bretellina"
gruviera fa danni: auto
ko per una mini voragine

La “bretellina” di Quattrocase, ossia uno dei tratti di Gronda Nord che in passato furono realizzati peggio a partire dal fondo stradale (sistemato con materiale scadente), ha fatto altre “vittime”.

QUATTROCASE (CASALMAGGIORE) – Di sicuro un’auto ci ha lasciato le ruote, come si suol dire. Ma c’è chi ha visto anche altri due mezzi fermi sul bordo della carreggiata con le quattro frecce accese: non si sa se per venire in soccorso di chi era alla guida del primo mezzo o per altri problemi che si sono verificati alle altre vetture. Fatto sta che la “bretellina” di Quattrocase, ossia uno dei tratti di Gronda Nord che in passato furono realizzati peggio a partire dal fondo stradale (sistemato con materiale scadente, era stato spiegato durante un consiglio comunale sul tema dal sindaco Filippo Bongiovanni), ha fatto altre “vittime”.

Con il maltempo, infatti, il fenomeno dell’aquaplaning si è acuito, come già era stato denunciato da alcuni automobilisti tra lunedì e martedì mattina e, con la molta acqua caduta su tutto il territorio, martedì pomeriggio si è aperta questa micro voragine, peraltro subito dopo una mezza curva, che dunque la rende poco visibile ai passanti. Da qui il grande danno creato di sicuro ad uno dei mezzi in transito, e forse anche a più di uno. La buca che si è creata, dopo questo incidente, è stata segnalata da un apposito cartello per evitare nuovi problemi e soprattutto per avvisare per tempo gli autisti di passaggio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti
  • fabisat sat

    basta mettere un bel limite di 30kmh e megari un velox 30 metri dopo e cosi risolviamo 2 problemi