Commenta

Viadana, 200 mila euro l'anticipo
di risarcimento in Aemilia.
Cavatorta polemico con il M5S

"Vedo già che alcuni si stanno già sbracciando per addossarsi la paternità di questo risultato. Che facciano pure: noi ci siamo costituiti, recuperato le risorse e deliberato in tal senso, gli altri hanno parlato..."

VIADANA – Espime soddisfazione il sindaco Giovanni Cavatorta. E intanto che c’è si toglie pure qualche sassolino dalla scarpa. L’avvocato Livio Di Sabato lo ha informato che nel processo Aemilia in cui l’amministrazione si è costituita parte civile il Tribunale di Reggio Emilia in composizione Collegiale, ha accolto le richieste risarcitorie formulate nei confronti degli imputati verso i quali è intervenuta la costituzione di parte civile, da liquidarsi in separato Giudizio civile con condanna di una provvisionale immediatamente esecutiva pari all’importo di Euro 200.000,00.

Un anticipo su quanto poi stabilirà la corte in separato giudizio civile. “Vedo già – sottolinea Giovanni Cavatorta – che alcuni si stanno già sbracciando per addossarsi la paternità di questo risultato, come i m5s locali. Che facciano pure: noi ci siamo costituiti, recuperato le risorse e deliberato in tal senso, gli altri hanno parlato…”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti