Cronaca
Commenta

Accumulo di materiale ai margini del campo nomadi. Ferroni: "Il comune si faccia sentire!"

"Se fosse un qualunque privato cittadino ad avere un cumulo di ferro o qualunque cosa sia davanti casa, lo sanzionerebbero nell'immediato. Le regole devono valere per tutti, anche per loro"

CASALMAGGIORE – “Quella è a tutti gli effetti una discarica abusiva, e va rimossa”. Fabio Ferroni indica un cumulo di ferro, ai margini del campo nomadi di Casalmaggiore. La si vede dall’argine. “Non può essere passata inosservata alla nostra amministrazione, come non può essere passato inosservato che il campo nomadi sembra non aver confini”.

Chiede la rimozione immediata di quel ferro Ferroni, e chiede che l’Amministrazione intervenga: “Se fosse un qualunque privato cittadino ad avere un cumulo di ferro o qualunque cosa sia davanti casa, lo sanzionerebbero nell’immediato. Le regole devono valere per tutti, anche per loro. E qui deve agire l’Amministrazione con la Polizia Municipale e non le GEV visto che a loro non danno il mandato per sanzionare. La responsabilità di quel che accade nel campo nomadi è dell’amministrazione. Faccia rispettare le regole”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti