Cronaca
Commenta

Rimozione amianto a Torre, Casapound: "Nostre segnalazioni prese a cuore da Arpa e comune"

"Casapound, ancora una volta - spiegano i militanti di Cremona - è stata la voce dei cittadini e ha rappresentato lo “stimolo” giusto per far tornare l’ammistrazione su un problema sentito dalla comunità".

TORRE DE’ PICENARDI – Nel pomeriggio dello scorso venerdì 16 novembre il Sindaco di Torre de’ Picenardi Mario Bazzani, insieme ad Edgardo Arcari (assessore all’Ambiente ed Ecologia), hanno incontrato un militante di CasaPound Italia Cremona per spiegare l’evolversi della “situazione amianto” di via Cavagnari. Pochi giorni fa l’amministrazione ha infatti incontrato l’Arpa affinché venga effettuato un monitoraggio ambientale che, secondo gli stessi tecnici, non dovrebbe presentare criticità particolari. Il Comune poi provvederà a valutare se sia possibile farsi carico della rimozione delle coperture in amianto (su stabili di proprietà private in situazioni particolari) nonostante non sia aiutato da una burocrazia elefantiaca. “Casapound, ancora una volta – spiegano i militanti di Cremona – è stata la voce dei cittadini e ha rappresentato lo “stimolo” giusto per far tornare l’ammistrazione su un problema sentito dalla comunità”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti