Commenta

Bando Chiarini, stamattina
prima valutazione:
solo 7 i progetti in gara

Ma oltre al record negativo di partecipazione ce ne è uno positivo. Per la prima volta quest'anno tutti e tre gli ordini cittadini partecipano. Elementari, Medie e Romani hanno infatti ognuna inviato un progetto il cui argomento resta al momento Top Secret

CASALMAGGIORE – Pochissimi progetti quest’anno, solo 7 quelli inviati per partecipare al bando Chiarini. Questa mattina, in Biblioteca a Casalmaggiore, la commissione che valuterà i progetti che poi verranno premiati a febbraio, si è riunita per una prima valutazione.

Sette dicevamo i progetti, su oltre 400 inviti mandati a tutte le scuole di ogni ordine e grado delle province di Cremona, Mantova, Parma, Reggio Emilia. Ma oltre al record negativo di partecipazione ce ne è uno positivo. Per la prima volta quest’anno tutti e tre gli ordini cittadini partecipano. Elementari, Medie e Romani hanno infatti ognuna inviato un progetto il cui argomento resta al momento Top Secret. Le altre scuole protagoniste sono della provincia di Reggio, di quella di Mantova e di Cremona. Nessun progetto – dopo quello straordinario dei rondoni – dalla provincia di Parma.

La commissione che si è riunita valuterà – con un punteggio da 1 a 3, con votazioni separate ed ognuno singolarmente – qualità, innovazione, paternariato, replicabilità, sostenibilità futura e piano economico finanziario.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti