Commenta

Rugby Viadana, Calvisano
sfrutta gli errori ed espugna
lo stadio Zaffanella

"Calvisano si è dimostrato più solido di noi, soprattutto mentalmente. Sono stati bravi, nel primo tempo, ad approfittare dei nostri errori con i quali abbiamo in pratica regalato tutti i 17 punti" spiega coach Frati.

Viadana, stadio L. Zaffanella – Sabato 22 dicembre 2018
Top 12, X giornata
Rugby Viadana 1970 v Kawasaki Robot Calvisano 20-31 (10-17)

Marcatori: p.t. 19′ m. Van Zyl tr. Pescetto (0-7); 22’ cp. Pescetto (0-10); 27’ m. Giovannini tr. Ormson (7-10); 31’ m. Van Zyl tr. Lane (7-17); 40’ drop Ormson (10-17) s.t. 47’ cp. Ormson (13-17); 49’ m. Vunisa tr. Pescetto (13-24); 68’ m. Panceyra tr. Pescetto (13-31); 78’ m. Ormson tr. Ormson (20-31)

Rugby Viadana 1970:  Apperley; Giovannini (74’ Wagenpfeil), Menon, Pavan (66’ Di Marco); Spinelli; Ormson ©, Bacchi (50’ Gregorio); Tupou (41’ Ghigo); Ferrarini, Moreschi; Devodier, Chiappini (66’ Gelati); Brandolini (60’ Balboni), Silva (66’ Ribaldi), Breglia (50’ Denti Ant.). All. Frati/Sciamanna
Kawasaki Robot Calvisano: Van Zyl (69’ Chiesa); Bruno, Panceyra, Pescetto, Balocchi; Lane, Casilio (60’ Semenzato); Vunisa (69’ Koffi); Zdrilich (69’ Martani), Archetti (c); Van Vuren (66’ Venditti), Cavalieri; Leso (69’ Gavrilita), Manfredi (73’ Luccardi), Fischetti (69’ Morelli). All. Brunello

Arb. Boraso (Rovigo). AA1 Bottino (Roma), AA2 Pennè (Lodi). Quarto Uomo: Sergi (Bologna)

Cartellini: 3’ Chiappini (Rugby Viadana 1970) giallo; 34’ Fischetti (Kawasaki Robot Calvisano) giallo; 74’ Luccardi (Kawasaki Robot Calvisano) giallo;
Calciatori: Ormson (Rugby Viadana 1970) 4/5, Pescetto (Kawasaki Robot Calvisano) 4/6, Lane (Kawasaki Robot Calvisano) 1/1
Note: giornata soleggiata, campo in ottime condizioni, circa 500 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 0, Kawasaki Robot Calvisano 5
Man of the Match: Deon Kayle Van Zyl (Kawasaki Robot Calvisano)

VIADANA – Questo il commento del tecnico Filippo Frati: “Calvisano si è dimostrato più solido di noi, soprattutto mentalmente. Sono stati bravi, nel primo tempo, ad approfittare dei nostri errori con i quali abbiamo in pratica regalato tutti i 17 punti che hanno segnato. Nel secondo tempo, senza dubbio, hanno giocato meglio di noi e sono stati bravi a gestire e aumentare il vantaggio”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti