Ultim'ora
Commenta

Nemo, 12 anni, va a casa:
adozione del cuore a
Calvatone, il nonno a Rovereto

Ad andare a casa Nemo. Il nonnino era stato trovato a Piadena nel settembre scorso, abbandonato senza microchip. Taglia piccola, età presunta 12 anni, meno di 10 kg, un simil Yorkshire ipovedente

ROVERETO – “Se misuriamo la felicità in base al pelo di cane e di gatto presenti, la nostra casa è un luogo molto felice. Adottare un cane anziano è un’esperienza meravigliosa e noi lo abbiamo imparato da Lella che ci ha donato tre anni di gioia prima di attraversare il ponte arcobaleno. È grazie a lei, alla dolcezza che ci ha regalato, se oggi è arrivato Nemo, 12 anni di pelo arruffato”.

Così scrive Magda Calmasini, presidente di Share Onlus, sulla sua bacheca. Aveva visto l’appello per un altro nonnino del Canile di Calvatone, Nerone, e per quello aveva contattato Fabio Malagola, uno dei volontari della struttura, per adottarlo. Poi Nerone è stato dato al Rifugio di Nonna Papera di Novara ma Magda ha voluto lo stesso un nonnino.

Ad andare a casa Nemo. Il nonnino era stato trovato a Piadena nel settembre scorso, abbandonato senza microchip. Taglia piccola, età presunta 12 anni, meno di 10 kg, un simil Yorkshire ipovedente subito seguito con affetto dai volontari, soprattutto da Liliana Dal Zotto che nella cura dei nonnini si è specializzata.

Magda, che con la sua associazione si occupa di progetti in Ucraina e in Italia, non ci ha pensato due volte. Per Nemo si sono aperte le porte di una casa calda ed accogliente dove verrà seguito ed amato per il resto dei suoi giorni. Dopo Nerone, questo è il – secondo – miracolo di Natale per il Canile.

Anche se, più di un miracolo, è consapevolezza e amore. Quello di chi sa cosa significa portarsi a a casa un cane anziano: se i tempi di permanenza terrena non possono essere, per evidenti ragioni, lunghissimi, l’affetto che i nonnini danno è davvero infinito.

N.C.

 

© Riproduzione riservata
Commenti