Commenta

Rugby Viadana al dentro o
fuori con Reggio in una Coppa
che ai gialloneri piace molto

Partita cruciale quella di domenica, solo chi uscirà vittorioso dal confronto conquisterà un posto per la finale e si scontrerà con il Valsugana, già automaticamente primo nell’altro girone.

VIADANA – Domenica allo Zaffanella, ore 15, il Viadana di Filippo Frati concluderà la prima fase di Coppa Italia, ospitando la capolista del girone 2, il Valorugby Emilia. Ad arbitrare l’incontro sarà Schipani, insieme ai due assistenti, Bottino e Munarini e al quarto uomo Farinelli. Partita cruciale quella di domenica, solo chi uscirà vittorioso dal confronto conquisterà un posto per la finale e si scontrerà con il Valsugana, già automaticamente primo nell’altro girone.

“Quest’ultima giornata di Coppa Italia assume i toni di una semifinale in tutto e per tutto, e a questo punto della stagione una vittoria potrebbe dare una svolta importante al nostro campionato in vista del girone di ritorno” afferma il capo allenatore del Rugby Viadana 1970 Filippo Frati. “Il Valorugby Emilia – aggiune Frati – è la squadra rivelazione di questa prima parte di stagione, una squadra in forma, ben allenata, decisamente diversa da quella affrontata in ottobre. Difficile trovare difetti o punti deboli ai nostri avversari, hanno ottimi portatori, Amenta e Vaega, eccellenti playmaker, Panunzi e Rodriguez e un cecchino infallibile, Gennari, pronto a punire ogni calcio di punizione concesso nei 50 metri. Per questo stiamo lavorando molto pensando a noi stessi, alle cose che dobbiamo migliorare, a trovare un corretto equilibrio tra territorio e possesso e a gestire al meglio le numerose occasioni che in ogni partita creiamo per segnare punti”.

La formazione annunciata dal Rugby Viadana 1970: Di Marco, Menon, Pavan, Ormson (C), Spinelli, Apperley, Gregorio, Tupou, Moreschi, Ghigo, Chiappini, Devodier, Garfagnoli, Silva, Denti Ant.
A disposizione: Ribaldi, Breglia, Brandolini, Gelati, Wagenpfeil, Bacchi, Giovannini, Ferrarini
Non disponibili per infortunio: Amadasi, Bronzini, Denti And., Guillemain, Manganiello, Tizzi

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti