Commenta

Lavoratori in nero in due
attività di ristorazione tra Viadana
e Sabbioneta: intervengono i Cc

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno quindi provveduto alla sospensione dell’attività imprenditoriale ed hanno emesso sanzione amministrative per un ammontare di circa 5.000 euro oltre al recupero contributivo.

VIADANA/SABBIONETA – A Viadana e Sabbioneta i militari della Compagnia Carabinieri, coordinati dal Capitano Gabriele Schiaffini, congiuntamente ai militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, hanno sospeso due attività di ristorazione, una nel centro di Viadana, l’altra a Commessaggio di Sabbioneta. I Carabinieri, a seguito di un controllo all’interno dei due pub hanno identificato dei lavoratori in nero e quindi privi di regolare contratto. I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno quindi provveduto alla sospensione dell’attività imprenditoriale ed hanno emesso sanzione amministrative per un ammontare di circa 5.000 euro oltre al recupero contributivo in corso di quantificazione.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti