Commenta

Lutto a Bozzolo per Luca
Pizza, una vita di sacrificio,
volontariato e lavoro

Ai funerali, celebrati sabato in San Pietro a Bozzolo, ha partecipato pure Luciano Ghelfi, figlio della sorella di Luca, Milena, e volto molto noto, essendo "quirinalista" del Tg2.

BOZZOLO – E’ lutto a Bozzolo per Luca Pizza, conosciuto come Ugo, scomparso per un malore improvviso all’età di 76 anni. Molto conosciuto in paese, Luca Pizza era originario di Ottaviano (provincia di Napoli) e un figlio di ferroviere. Aveva vissuto la stagione dei bombardamenti alleati in località Scauri di Minturno nei pressi di Formia.

La famiglia faceva parte del grande numero di sfollati – circa 500 e dei quali si parla nel libro del nipote giornalista Rai Luciano Guelfi dal titolo “Sfollati” – accolti da don Primo Mazzolari, che provvide alla prima sistemazione nelle scuole pubbliche di Bozzolo, una riprova dello spirito di accoglienza dei bozzolesi con la piena collaborazione degli agricoltori. Gli sfollati vennero successivamente sistemati alla cascina Abbazia della Gironda (Badia) presso la famiglia Pagliari.

Luca Pizza, perito elettrotecnico all’Ala Ponzone Cimino di Cremona, dopo un breve periodo alla Cima riparazioni ferroviarie di Bozzolo, ha lavorato come caporeparto al pastificio Nosari di Piadena per poi entrare con grande orgoglio e passione di ferroviere di una volta, quale macchinista di locomotive a vapore e poi diesel ed elettriche. Personaggio preciso, schivo, riflessivo, generoso, ordinato e di grande rettitudine, sposato, impegnato nella Polisportiva Bozzolese, era anche economo del gruppo Tezzoglio.

Appartiene ad una famiglia di sportivi con ben tre fratelli – Michele, Giovanni e Antonio – di alto spessore agonistico, avendo collezionato una serie di primati nel mezzofondo ai livelli provinciale e regionale. Luca invece giocò a calcio a buoni livelli. A darne il triste annuncio sono la moglie Anna, i fratelli Milena, Francesco, Michele, Giovanni, Antonio, Rosa e Angelo con le rispettive famiglie, il suocero Mario, i cognati, le cognate, i nipoti e parenti tutti. Ai funerali, celebrati sabato in San Pietro a Bozzolo, ha partecipato pure Luciano Ghelfi, figlio della sorella di Luca, Milena, e volto molto noto, essendo “quirinalista” del Tg2.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti