Commenta

Società Storica, il 10 febbraio
il Tenente Colonnello viadanese
Andrea Menta come relatore

Nato a Viadana il 1 maggio 1970, Menta ha intrapreso la carriera militare nel 1989 frequentando l’Accademia Militare di Modena. Da lì una crescita vertiginosa e diverse missioni. Il tema dell'incontro è "Le missioni di pace nell’esercito italiano".

VIADANA – Nuovo incontro domenica 10 febbraio alle ore 10 con la Società Storica Viadanese, che organizza presso il MuVi di Viadana in via Manzoni la conferenza dal titolo “Le missioni di pace nell’esercito italiano”. Interverrà il Tenente Colonnello Andrea Menta della Brigata Alpina “Taurinense”. Nato a Viadana il 1 maggio 1970, Menta ha intrapreso la carriera militare nel 1989 frequentando l’Accademia Militare di Modena.

Nominato Sottotenente di fanteria, dal 1991 al 1993 ha continuato gli studi di formazione presso la Scuola di Applicazione di Torino al termine dei quali, è assegnato al 6° Reggimento alpini della Brigata alpina “Tridentina”, ha ricoperto gli incarichi di Comandante di Plotone e di Compagnia partecipando alle operazioni “Vespri Siciliani” in Sicilia e “Riace” in Calabria. Trasferito nel 1997 al 3° Reggimento alpini della Brigata “Taurinense”, ha partecipato alle operazioni NATO in Bosnia-Herzegovina (1997), in Albania (1999) e in Kosovo (1999). Dopo la frequenza del Corso di Stato Maggiore è rientrato al reparto e, nell’incarico di Capo Ufficio Operazioni – Addestramento – Informazioni, è stato impiegato prima nell’operazione “Domino” in Piemonte e, subito dopo, in Afghanistan nell’ambito dell’Operazione “ISAF” (2002). Trasferito nel 2003 a Roma presso lo Stato Maggiore dell’Esercito – Dipartimento Impiego del Personale, dal 2006 al 2009 ha prestato servizio in Belgio presso il Quartier Generale delle Potenze Alleate in Europa (S.H.A.P.E.).

Al rientro in Italia, è stato assegnato al Comando dei Supporti delle Forze Operative Terrestri a Roma dove ha ricoperto l’incarico di Capo Sezione Impiego Internazionale. Dal nov. 2010 al mar. 2012 ha comandato il Battaglione alpini “SALUZZO” del 2° Reggimento alpini, reparto anch’esso inquadrato nella Brigata “Taurinense”, partecipando all’Operazione “Strade Sicure” nella città di Roma quale Comandante di Raggruppamento. Trasferito presso il Comando della Brigata “Taurinense”, ha nuovamente partecipato all’Operazione “ISAF” in Afghanistan (set. 2012 – mar. 2013) e, al rientro in Patria, ha assunto l’incarico che tutt’ora ricopre di Capo Ufficio Logistico del Comando Brigata; in tale incarico, è stato impiegato nella Missione UNIFIL in Libano (ott. 2015 – mag. 2016). Laureato in Scienze Strategiche presso l’Università degli Studi di Torino, il Ten. Col. Menta è sposato con la signora Filippa e ha due figlie, Irene e Noemi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti