Commenta

Cavatorta, sviluppi sulla
caserma dei Vigili del Fuoco:
"Incontri a Roma per andare avanti"

"Proseguiremo questo percorso impegnativo - spiega Cavatorta - nelle prossime settimane e mesi. Cercheremo di coinvolgere ancora il territorio, i privati e gli altri enti territoriali perché da soli non potremo sopportare tutto il peso".

VIADANA – “Sulla caserma dei vigili del fuoco vorremmo fare il punto della situazione e ribadire, assieme all’assessore Franco Rossi, che ci stiamo lavorando”: inizia così il comunicato stampa di Giovanni Cavatorta, sindaco di Viadana in merito alla questione. “A fine gennaio, Rossi e i nostri tecnici assieme al comandante provinciale Portovecchio si sono recati al Ministero dell’Interno a colloquio con il sottosegretario Candiani, che ha la delega ai Vigili del fuoco, in un secondo incontro (dopo quello dell’estate scorsa), organizzato grazie all’onorevole Dara, per parlare della caserma di Viadana e illustrare la nostra intenzione di impegnarci con decisione, sia dal punto di vista economico che da quello progettuale, per risolvere definitivamente questa situazione di precarietà che è tale dall’inizio e che le passate amministrazioni non hanno affrontato”.

“Proseguiremo questo percorso impegnativo – spiega Cavatorta – nelle prossime settimane e mesi. Cercheremo di coinvolgere ancora il territorio, i privati e gli altri enti territoriali perché da soli non potremo sopportare tutto il peso finanziario dell’operazione. Purtroppo dobbiamo dire che dagli altri enti locali abbiamo trovato in questi anni molte resistenze a compartecipare alla spesa, nonostante più della metà degli interventi degli uomini del distaccamento viadanese vengano poi effettuati nei comuni limitrofi. Questo però non ci scoraggia”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti