Commenta

Inner Wheel Casalmaggiore,
due service per gli scout di
Bozzolo e l'ospedale Oglio Po

Tra i service più importanti la realizzazione del progetto "Spazio Donna" che verrà perfezionato nell'ospedale locale, service realizzato anche grazie all’operato della Past President Anna Maria Poli Sarzi Sartori.

SOLAROLO RAINERIO – Intensa serata per l’Inner Wheel Club di Casalmaggiore quella di venerdì 22 febbraio presso il ristorante “La Clochette” di Solarolo Rainerio. Alla presenza di numerose socie e ospiti, si sono conclusi due services: il primo a sostegno della Sezione Scout di Bozzolo per l’acquisto di una tenda da campo, il secondo a favore dell’Associazione Amici dell’Oglio Po, rappresentata dal suo Presidente Dr. Claudio Toscani, per la realizzazione del progetto “Spazio Donna” che verrà perfezionato nell’ospedale locale, service realizzato anche grazie all’operato della Past President Anna Maria Poli Sarzi Sartori.

Particolarmente intensa e carica di emozione la presentazione della nuova socia, Dr.ssa Rosa Sarzi Amadè, molto conosciuta e apprezzata come medico di base e specialista di oculistica; la nuova entrata è stata presentata al club da Chiara Acquaroni che ne ha sottolineato le grandi doti umane. Al termine della gustosa cena, la Dr.ssa Bice Mancini Piccinelli, nella sua relazione dal titolo “La carta di identità dei prodotti alimentari: l’etichetta. Suggerimenti di lettura” ha illustrato come interpretare i termini, spesso sconosciuti, e i codici numerici che troviamo nelle etichette dei prodotti alimentari che acquistiamo e di come riconoscere se un prodotto possiede o meno le caratteristiche e le qualità indicate.

La Dr.ssa Mancini ha sottolineato come alcune diciture relative agli ingredienti utilizzati per la preparazione di alimenti confezionati siano “un po’ equivoche” invitandoci quindi alla massima attenzione nel fare la spesa. Un’altra piacevole serata, magistralmente organizzata dalla Presidente Marina Troletti affiancata dalla Segretaria Adelaide Piccinelli, all’insegna dell’amicizia e della solidarietà.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti