Commenta

Solarolo, Dario Ruggeri
si candida in continuità con
Zaramella. Lo sfiderà Ceresini?

Ruggeri è già stato vicesindaco a partire dal 2009 e fino al 2014 sotto la giunta Clevio Demicheli ed è un classe 1970. Correrà per la carica di sindaco in continuità, come detto, con Zaramella, che ha deciso di non ricandidarsi.

SOLAROLO RAINERIO – Dopo Gianpietro Zaramella a Solarolo Rainerio tocca a Dario Ruggeri. E’ lui il candidato sindaco espresso in continuità con il primo cittadino uscente, che ha infatti chiarito che non si candiderà nuovamente. Ruggeri è già stato vicesindaco a partire dal 2009 e fino al 2014 sotto la giunta Clevio Demicheli ed è un classe 1970. Correrà per la carica di sindaco in continuità, come detto, con Zaramella, che ha deciso di non ricandidarsi, pur potendolo fare (a maggio terminerà il suo primo mandato iniziato nel 2014) dopo avere sconfitto cinque anni fa Giovanni Delvò con 333 voti contro i 212 del rivale.

Ruggeri è stato presentato sabato mattina a una conferenza alla quale purtroppo non siamo stati invitati come testata. Pazienza… Ora si attende di capire chi sarà lo sfidante di Ruggeri: rumors insistenti vorrebbero la discesa in campo (anzi il ritorno) di Vittorio Ceresini, già sindaco dei vicini di casa di San Giovanni in Croce fino al 2011, che potrebbe ottenere l’appoggio proprio dell’ex sindaco di Solarolo Rainerio Clevio Demicheli. In questo senso, però, non vi è nulla di ufficiale. Stiamo a vedere, certi che – con le voci che vogliono l’uscita di San Giovanni in Croce dall’Unione Palvareta Nova, della quale Solarolo Rainerio fa parte – questa elezione sarà seguita con interesse anche dai vicini di casa (non solo San Giovanni, per inciso).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti