Commenta

E' Più Pomì ko a Busto
dopo un match tirato: le rosa
andranno ai playoff da seste

Per Casalmaggiore occhi già puntati sull'ultima di Regular Season tra le mura amiche del PalaRadi di Cremona contro la Igor Novara sabato 30 marzo alle ore 20.30. Ma le rosa sono ormai sicure del sesto posto.
Foto Manuel Bongiovanni

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – VBC ÈPIÙ POMÌ CASALMAGGIORE: 3-1 (25-21 / 30-32 / 25-23 / 25-16)

Uyba: Herbots 16, Gennari 9, Orro 3, Leonardi (L), Bonifacio 7, Meijners 31, Samandan 10. Non entrate: Piani, Peruzzo, Grobelna, Cumino, Berti, Botezat. All. Mencarelli – Musso.

Vbc: Skorupa 2, Spirito (L), Lussana, Gray, Bosetti 18 , Arrighetti 4, Carcaces 18, Kakolewska 12, Pincerato, Cuttino 13. Non entrate: Mio Bertolo, Marcon, Radenkovic. All. Gaspari – Bertocco.

BUSTO ARSIZIO (VA) – Al PalaYamamay di Busto Arsizio, davanti a 2988 spettatori, è la Unet E-Work Busto Arsizio a spuntarla per 3-1 sulla Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore. Per Casalmaggiore occhi già puntati sull’ultima di Regular Season tra le mura amiche del PalaRadi di Cremona contro la Igor Novara sabato 30 marzo alle ore 20.30.

Primo set. La formazione di casa parte forte, un’infrazione fischiata a Bosetti porta la Uyba sul 4-0, time out per coach Gaspari. Al ritorno in campo è Carcaces a mettere il pallone a terra, 1-4. Tocco morbido di Kakolewska che però è efficace e sigla il 3-6 per le rosa. Gioca d’astuzia Skorupa, dopo la pipe di Herborts, e di seconda trova il 4-7, Cuttino ribadisce. Arrighetti ferma l’attacco di Gennari e fa 6-7. Bosetti finalizza il suo tentativo e trova la parità 8-8. Samadan trova il primo ace della gara, 11-9 Uyba, ma Arrighetti non ci sta e accorcia le distanze. Carcaces erge il muro di Casalmaggiore con Kakolewska e l’attacco bustocco non passa, parità 11-11. Altra magia di Skorupa, il suo tocco di seconda è ancora punto, 16 pari. Spirito riceve bene, bella palla in quattro di Skorupa e Cuttino finalizza, 18- pari, Arrighetti allunga, 19-18 time out per la Uyba. Meijners indovina la traiettoria perfetta sulla quale Bosetti non può nulla, 21-19 e time out Vbc. Cuttino si trasforma in palleggiatrice e Carcaces sfrutta la bella palla, 20-21, poi l’opposto statunitense riveste i panni dell’attaccante e pareggia i conti. Meijners frena il tentativo di Cuttino e manda le sue al primo set point 24-21 e un errore rosa chiude la frazione 25-21. Top Scorer: Herbots 6, Carcaces 4

Secondo set. E’ Carcaces ad aprire le marcature della frazione, 1-0. Si viaggia sul sostanziale equilibrio punto a punto, diagonale di Gennari e 2 pari, battuta a rete di Orro, 3-3, battuta out di Bosetti, 4-3 Uyba. Carcaces però sfrutta il mani out e pareggia i conti 4-4. Le rosa spingono e Kakolewska mette a terra la palla giusta, 7-5. Ancora la centrale polacca trova il tempo giusto e sigla l’8-6. Altro bel tocco morbido ed intelligente di Bosetti che beffa la difesa bustocca e fa 10-7. Gran palla di “Firefox” Bosetti che trova la riga di fondo campo e sigla l’11-7, time out per coach Mencarelli. Cuttino piazza a tutto braccio una bella parallela e fa 12-8. Le farfalle finalizzano il loro attacco, 11-12 Uyba, time out per coach Gaspari. Busto non ci sta, due attacchi consecutivi di Meijners e la formazione di casa passa in vantaggio 13-12 ma Cuttino pareggia ancora. Cuttino porta in vantaggio nuovamente le sue con una palla insidiosa, 15-14. Carcaces mette a terra una diagonale che taglia la difesa e fa 16-15, ma Samadan in pipe pareggia i conti. Skorupa ferma il tentativo di Gennari  manda le sue sul 18-16. Pallonetto di Bosetti che passa il muro bustocco e cade nei tre metri, 20 pari. Carcaces c’è e si sente, diagonale che trova il vertice del campo e fa 22-21.Si lotta punto a punto, Bonifacio fa 23-23, Kakolewska 24-23, time out Busto. Errore in difesa per Casalmaggiore e Busto ribalta la situazione, 25-24, time out per coach Gaspari. Al ritorno Carcaces pareggia i conti sfruttando il muro avversario, 25-25. Meijners trova l’attacco giusto e porta le sue sul 27-26, ma il mani out di Bosetti ferma tutto, 27-27. Azione combattutissima, mani oit di Bosetti e 28-27, ma Meijners pareggia. Cuttino sale e picchia, 29-28. Muro di Arrighetti su Gennari, 30-29, mamma mia che frazione! “Rocket” Cuttino sale in cielo, 31-30. L’errore difensivo bustocco chiude la frazione 32-20. Top Scorer: Meijners 9, Bosetti 8

Terzo set. Kakolewska in muro apre le danze, 1-0. Busto spinge ma Bosetti è pronta, diagonale, 2-3. Le farfalle murano il tentativo di Bosetti, 5-2, time out per coach Gaspari. Al ritorno in campo la giocatrice di Tradate si fa perdonare, 3-5. Attacco quasi a piedi a terra di Bosetti e la Vbc si porta sul 5-6. Cannonata del “Tiburon” Carcaces al centro del campo, 6-7. Cuttino cerca di tenere le sue fin da subito attaccate al set, 7-10. Ace di Carcaces su Orro, 9-11, Bosetti ribadisce, 10-11. Ace di Kakolewska che beffa Samadan e fa 12-13. Gennari salva l’incredibile due volte e poi le bustocche finalizzano, 16-12, time out Casalmaggiore. Cuttino trova il tocco del muro e sigla il 13-18. Monster block a uno su Gennari di Cuttino, 15-18, time out Busto. Meijners trova il quarto tocco così la Vbc ne approfitta, 17-19. Bella palla lunga di Pincerato, subentrata a Skorupa, per Carcaces che finalizza, 18-20. Muro di Cuttino ancora che trova la riga del campo, 20-21. Cuttino mette la sua parallela a tutto braccio e fa 22-23. Meijners trova il set point 24-22, ma Carcaces annulla, 23-24, time out Busto. E’ Meijners però a chiudere la frazione 25-23. Top Scorer: Meijners 8, Bosetti e Carcaces 5

Quarto set. E’ Bonifacio ad aprire le marcature e Herbots ribadisce, 2-0. Busto spinge ma viene fischiata un’infrazione a Samadan, 3-6. Kakolewska trova un punto fortunoso ma efficace che manda le sue sul 4-6. Bosetti indovina l’ennesimo mani out, 5-7. E’ out il tentativo di Herbots, 7-9, Carcaces accorcia nuovamente, 8-9. Bonifacio trova un ace che fa 13-9 e coach Gaspari preferisce chiamare time out. La battuta di Meijners è out e ridà un po’ di fiato a Casalmaggiore, 11-18. Parallela strettissima nei 3 metri di Bosetti, 12-18, e la pipe out di Herbots regala il 13-18, time out per coach Mencarelli. Il tentativo rosa è efficace, diagonale e 15-20. Samadan trova un ace ai danni di Gray, 22-15, ma fallisce la battuta successiva. Meijners, sicuramente la migliore delle sue, manda la Uyba al match point e Bonifacio chiude 25-16 e 3-1.

MVP: Floortje Meijners.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti