Commenta

Si vota alla Libera Agricoltori,
entro lunedì le liste. In lizza
il cremasco Crotti e Baldrighi

Entreranno inoltre a far parte del Consiglio i rappresentanti delle sette sezioni economiche: latte, cereali, zootecnia, orticole, essenze legnose, agroenergie ed agriturismo. Le liste in preparazione sarebbero due
In foto da sinistre Cesare Baldrighi e Riccardo Crotti

Inizia il conto alla rovescia per la presentazione delle liste per il rinnovo della cariche sociali della Libera Associazione Agricoltori. Si andrà al voto il prossimo 11 aprile ma entro lunedì alle 17 vanno presentate presso le sedi territoriali della Libera le liste con le candidature. In questi giorni è stata recapitata ai soci la loro specifica posizione e la sezione economica nella quale sono inquadrati e possono esprimere il voto. Gli aventi diritto al voto sono circa 1300. Il Consiglio Generale della Libera viene composto dai candidati che vengono eletti nelle diverse sedi territoriali in rappresentanza dei tre sindacati storici: proprietari conduttori, affittuari ed impresa familiare. Entreranno inoltre a far parte del Consiglio i rappresentanti delle sette sezioni economiche: latte, cereali, zootecnia, orticole, essenze legnose, agroenergie ed agriturismo. Le liste in preparazione sarebbero due, una che potrebbe esprimere come candidato presidente il cremasco Riccardo Crotti (molto radicata nel cremasco, soresinese e casalasco), l’altra che potrebbe vedere come candidato Cesare Baldrighi particolarmente forte nel cremonese.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti