Commenta

Serata in Fondazione
Sanguanini per riscoprire Martino
Fiorattini, visionario padano

L’artista, definito visionario padano e pittore naif, è originario di Casteldidone, e soltanto all’età di 50 anni decise di fare il pittore. Dopo più di vent’anni dalla morte saranno così riscoperte le sue opere nella serata a lui dedicata.

RIVAROLO MANTOVANO – Venerdì 12 aprile alle ore 21,00, presso la Sala Convegni della Fondazione Sanguanini di Rivarolo Mantovano, si terrà un incontro presentato dal Maestro d’Arte Sauro Poli dal titolo “L’Arte di Martino Fiorattini”. L’artista, definito visionario padano e pittore naif, è originario di Casteldidone, e soltanto all’età di 50 anni decise di fare il pittore. Dopo più di vent’anni dalla morte saranno così riscoperte le sue opere nella serata a lui dedicata.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti