Commenta

Auditorium, giovedì si parla
di architettura e paesaggio con
gli architetti Visioli e Germani

"Vorrei - spiega Annamaria Piccinelli - che fosse l'occasione per conversare, oltre che con il pubblico, anche con tutti coloro che a vario titolo (commercianti, creativi, appassionati di Casalmaggiore) in queste settimane hanno lanciato proposte sulla nostra città"

CASALMAGGIORE – Continua il ciclo di serate organizzate da Casalmaggiore la Nostra Casa e Il listone a sostegno della candidatura a sindaco di Fabrizio Vappina.

Dopo la bella e intensa serata su volontariato e amministrazione pubblica, la seconda e la terza serata sono dedicate a un altro punto fondamentale del nostro programma, il rilancio della nostra Casalmaggiore che vorremmo più bella, attraente e vivace.

In particolare, giovedì 18 aprile, alle 20.30 in auditorium (con servizio di baby sitting) parleremo di architettura e riqualificazione estetica del paesaggio urbano e naturale con riferimento soprattutto alla piazza e alla riviera del Po.

Interverranno due giovani architetti di Casalmaggiore che, in modo del tutto indipendente dalla parte politica che li ha invitati, esporranno loro idee e suggestioni.

Si tratta di Lorenzo Visioli e Alberto Germani.

Lorenzo Visioli, classe 1990, nel 2016 si trasferisce a Londra dove inizia a lavorare per Martha Schwartz Partner, studio di architettura del paesaggio con sede a Londra, New York e Shanghai. Segue numerosi progetti internazionali (Cina, Qatar, Azerbaijan, …) esplorando la progettazione degli spazi aperti nelle sue varie declinazioni.

Alberto Germani, classe 1990, da dicembre 2017 lavora presso lo studio Locatelli Partners a Milano dove collabora a diversi progetti e cantieri tra Milano, il Vietnam e la Cina. Il suo lavoro di tesi viene pubblicato nel libro “Ri-formare Milano. Progetti per aree ed edifici in stato di abbandono” (Pearson, 2017).

“Vorrei – spiega Annamaria Piccinelli – che fosse l’occasione per conversare, oltre che con il pubblico, anche con tutti coloro che a vario titolo (commercianti, creativi, appassionati di Casalmaggiore) in queste settimane hanno lanciato proposte sulla nostra città”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti