Commenta

"Attenzione, codice rosso":
a Bozzolo spuntano due
cartelli violentemente omofobi

“Di sera non si è liberi di farsi una passeggiata tranquilla”, prosegue lo scritto, che non possiamo riportare per intero proprio per i toni usati, che rimarcano il “pericolo” nell’incontrare questi soggetti “animati da luride intenzioni”.

BOZZOLO – Un cartello pesantissimo nei toni e nei contenuti, fortemente omofobo. E’ stato affisso a Bozzolo in due diversi punti, a un palo della luce di via Segrè e un altro palo della luce di via Boriani, strade che si affacciano su via XXV aprile. “Attenzione. Codice Rosso. Si allerta la cittadinanza” scrive il volantino in apertura. Dopo di che le righe che seguono sono un attacco diretto alle “persone omosessuali” (questo l’unico passaggio in cui non vengono descritte con toni offensivi e grezzi nel volantino) che girano per le strade di Bozzolo.

“Di sera non si è liberi di farsi una passeggiata tranquilla”, prosegue lo scritto, che non possiamo riportare per intero proprio per i toni usati, che rimarcano il “pericolo” nell’incontrare questi soggetti “animati da luride intenzioni”, per restare a uno dei passaggi più teneri. I carabinieri stanno già indagando per scoprire l’autore del cartello, ma questo rimane un segnale forte di un clima di odio molto pesante (legato in questo caso all’orientamento sessuale).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti