Commenta

Corso per volontari
della Protezione Civile: anche
il Casalasco protagonista a Cremona

Questo corso sarà, grazie alla collaborazione iniziata con altre Province, proposto anche in altre realtà al fine di poter avere un contingente di personale volontariato nel caso di emergenze regionali e nazionali.

CREMONA – Si è conclusa lo scorso 31 marzo la seconda sessione del Corso di Operatore di Segreteria per Volontari di Protezione Civile. Il corso organizzato  dalla Provincia di Cremona – Ufficio Protezione Civile e dalle Associazioni, Aquile Oglio Po di Martignana Po e Grifone di Soncino, suddiviso in due sessioni della durata di 16 ore e riconosciuto dalla Scuola Superiore di Protezione Civile Polis, ha permesso di formare  51 volontari di protezione civile. Il personale volontario formato avrà la funzione di operatore sia relativamente alla funzione del volontariato (F4) che per supporto alle decisioni nelle sale operative, avrà pertanto una conoscenza completa delle funzioni amministrative, delle normative legate al volontariato, ma anche delle altre funzioni di supporto.

Il modulo segreteria è un modulo operativo della Colonna Mobile Provinciale della Provincia di Cremona, al quale afferiscono in qualità di capofila e coordinamento le due associazioni di volontariato Aquile Oglio Po e Grifone. La segreteria di Cremona interviene per ottemperare a tutte le pratiche amministrative, di gestione del volontariato e di supporto alle Sale Operative in occasione di emergenze locali, provinciali, regionali e nazionali e in attività esercitative che si si svolgono durante l’anno.

In caso di intervento a supporto della gestione di un campo di accoglienza, come è stato a San Giacomo delle Segnate (MN) in occasione del terremoto dell’ Emilia – Lombardia del 2012, la segreteria oltre ad essere di supporto al Capo Campo fornendo tutte le notizie utili, gestisce i dati degli ospiti al campo che purtroppo non avendo un abitazione agibile sono temporaneamente alloggiati in strutture predisposte dal sistema di Protezione Civile.

Di seguito ecco i numeri:

La segreteria così organizzata è stata impiegata per la sola funzione volontariato anche in eventi rilevanti quali: EXPO2015, di Floating Piers del 2016 e Visita del Papa 2017, mentre per il nostro territori è stata attivata più volte per emergenze legate al rischio idraulico relative al fiume Po, Adda, Serio e Oglio quale  supporto alla Sala Operativa Provinciale.

Ora, visto la presenza di docenti qualificati del mondo del volontariato e professionisti, che hanno permesso di trattare gli aspetti normativi che interessano l’attività di Protezione Civile, gli aspetti pscicologici, l’utilizzo degli applicativi regionali e locali oltre a cenni sulla privacy ed  alle esperienze maturate nel corso di questi anni, i volontari formati potranno operare, coordinati dai funzionari provinciali o regionali, all’interno del modulo ogni qualvolta la funzione venga attivata a supporto degli eventi come sopra indicati. Questo corso sarà, grazie alla collaborazione iniziata con altre Province, proposto anche in altre realtà al fine di poter avere un contingente di personale volontariato nel caso di emergenze regionali e nazionali organizzato e formato, dove sarà richiesta la presenza del modulo segreteria.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti