Commenta

Trovato il corpo senza vita
di Michael Costa, il 25enne
disperso sul monte Guglielmo

AGGIORNAMENTO – Dopo quaranta ore di ricerche è stato trovato in un crepaccio il corpo senza vita di Michael Costa, il 25enne di Asola residente a Piadena disperso da sabato sul monte Guglielmo, nei pressi di Zone, in provincia di Brescia, località sul lago d’Iseo. L’auto del giovane, che era impegnato in un’escursione, era stata trovata parcheggiata da dove Costa era partito. Alle 23 di sabato, non vedendolo rientrare, la famiglia aveva lanciato l’allarme. Immediate e incessanti le ricerche da parte dei soccorritori: il Cnsas – V Delegazione Bresciana con il SAGF – Soccorso alpino Guardia di Finanza e i gruppi di Protezione civile della Provincia di Brescia. Il team di ricerca aveva messo in campo anche un elicottero della Guardia di Finanza decollato da Venegono (VA) e il reparto speciale S.C.I.C.O. (Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata) che dispone di sistemi e tecnologie all’avanguardia in grado di rilevare la presenza di apparecchi telefonici. In serata il ritrovamento e il recupero. Costa sarebbe stato vittima di una caduta accidentale.

S.P.

© Riproduzione riservata
Commenti